Banner sfondo 1600 AGATA

000diacoMOLFETTA - Sarà ricco di grazia, il prossimo fine settimana, per la nostra diocesi di Molfetta Ruvo Giovinazzo Terlizzi, che vedrà l’ordinazione diaconale e sacerdotale di numerosi giovani.

Sabato 27, alle ore 17 presso la Fraternità di Casa Betania in Terlizzi, Mons. Luigi Martella conferirà l’ordine del diaconato a due frati: fra’ Daniele Siciliani (di Ruvo di Puglia) e fra’ Michele Zanet (Pordenone); nella stessa celebrazione conferirà il sacerdozio a fra’ Antonio Surano (Lecce), fra’ Elishabele Coviello (Como), fra’ Nicola Curcio (Svizzera), fra’ Salvatore Scaglione (Ragusa).
Sempre sabato 27, alle ore 17.00, nella Basilica di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, p. Vittorio Francesco Viola ofm, Vescovo di Tortona, ordinerà presbitero fra’ Michele Berardi, di 32 anni, proveniente dalla parrocchia San Giacomo Apostolo di Ruvo di Puglia (BA).
Dopo gli studi superiori e durante gli studi universitari, per la laurea conseguita in Scienze dei Materiali, Michele, già impegnato in parrocchia, fidanzato, con una bella famiglia e buone prospettive per il futuro, incrocia il diabete che sgretola le sue sicurezze e lo apre ad una nuova ricerca. Frequentando i corsi vocazionali che si tengono ad Assisi, egli intuisce e scopre la sua chiamata che lo porterà, nel 2005, a capire che non era il matrimonio il progetto a cui Dio lo chiamava. Così intraprende la vita nella fraternità francescana, fino all’ordinazione diaconale, avvenuta a Ruvo il 18 ottobre 2014 e, completati gli studi teologici presso la Porziuncola, a quella presbiterale, che sarà partecipata ad Assisi da una considerevole rappresentanza di ruvesi.
Attualmente fra’ Michele, tra i diversi incarichi, ricopre quello di Vice Responsabile per le Missioni al Popolo dei Frati dell’Umbria. Domenica 5 luglio, alle 19,30 nella parrocchia San Giacomo di Ruvo, fra’ Michele celebrerà la prima messa nella sua città natale.

Lunedì 29 giugno, alle 19 nella Cattedrale di Molfetta, sarà don Ignazio Gadaleta, 29 anni, ad essere ordinato presbitero mediante il rito presieduto dal Vescovo Mons. Luigi Martella.
Proveniente dalla parrocchia S. Teresa prima e Cattedrale dopo, Ignazio è laureto in Giurisprudenza e dopo gli studi, concomitanti con l’impegno parrocchiale in Azione Cattolica, sente che la sua vita, molto simile a quella dei suoi coetanei, fatta di uscite con gli amici, locali, piccole storie d’amore, non lo soddisfa pienamente. Anzi, con il termine della scuola superiore, anche la scelta universitaria gli sembra pesargli troppo. Grazie all’aiuto di alcuni sacerdoti percepisce che il Signore lo chiama ad altro, così inizia un percorso di discernimento che lo porterà, nel 2007, a vivere l’anno propedeutico e a proseguire gli studi Teologici presso il Pontificio Seminario Regionale di Molfetta, fino all’ordinazione diaconale, avvenuta il 6 settembre scorso. 
Don Ignazio è attualmente impegnato presso la parrocchia Sant’Agostino, a Giovinazzo.
Don Ignazio celebrerà la sua prima Messa martedì 30 alle ore 19,30 a S.Agostino, in Giovinazzo, e domenica 5 luglio ore 12 nella Cattedrale di Molfetta.
Il settimanale diocesano "Luce e Vita" di domenica 28 giugno, pubblica un'ampia intervista con fra' Michele e don Ignazio, con anche un pensiero scritto dai rispettivi genitori.


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


000diacoMOLFETTA - Sarà ricco di grazia, il prossimo fine settimana, per la nostra diocesi di Molfetta Ruvo Giovinazzo Terlizzi, che vedrà l’ordinazione diaconale e sacerdotale di numerosi giovani.

Sabato 27, alle ore 17 presso la Fraternità di Casa Betania in Terlizzi, Mons. Luigi Martella conferirà l’ordine del diaconato a due frati: fra’ Daniele Siciliani (di Ruvo di Puglia) e fra’ Michele Zanet (Pordenone); nella stessa celebrazione conferirà il sacerdozio a fra’ Antonio Surano (Lecce), fra’ Elishabele Coviello (Como), fra’ Nicola Curcio (Svizzera), fra’ Salvatore Scaglione (Ragusa).
Sempre sabato 27, alle ore 17.00, nella Basilica di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola, p. Vittorio Francesco Viola ofm, Vescovo di Tortona, ordinerà presbitero fra’ Michele Berardi, di 32 anni, proveniente dalla parrocchia San Giacomo Apostolo di Ruvo di Puglia (BA).
Dopo gli studi superiori e durante gli studi universitari, per la laurea conseguita in Scienze dei Materiali, Michele, già impegnato in parrocchia, fidanzato, con una bella famiglia e buone prospettive per il futuro, incrocia il diabete che sgretola le sue sicurezze e lo apre ad una nuova ricerca. Frequentando i corsi vocazionali che si tengono ad Assisi, egli intuisce e scopre la sua chiamata che lo porterà, nel 2005, a capire che non era il matrimonio il progetto a cui Dio lo chiamava. Così intraprende la vita nella fraternità francescana, fino all’ordinazione diaconale, avvenuta a Ruvo il 18 ottobre 2014 e, completati gli studi teologici presso la Porziuncola, a quella presbiterale, che sarà partecipata ad Assisi da una considerevole rappresentanza di ruvesi.
Attualmente fra’ Michele, tra i diversi incarichi, ricopre quello di Vice Responsabile per le Missioni al Popolo dei Frati dell’Umbria. Domenica 5 luglio, alle 19,30 nella parrocchia San Giacomo di Ruvo, fra’ Michele celebrerà la prima messa nella sua città natale.

Lunedì 29 giugno, alle 19 nella Cattedrale di Molfetta, sarà don Ignazio Gadaleta, 29 anni, ad essere ordinato presbitero mediante il rito presieduto dal Vescovo Mons. Luigi Martella.
Proveniente dalla parrocchia S. Teresa prima e Cattedrale dopo, Ignazio è laureto in Giurisprudenza e dopo gli studi, concomitanti con l’impegno parrocchiale in Azione Cattolica, sente che la sua vita, molto simile a quella dei suoi coetanei, fatta di uscite con gli amici, locali, piccole storie d’amore, non lo soddisfa pienamente. Anzi, con il termine della scuola superiore, anche la scelta universitaria gli sembra pesargli troppo. Grazie all’aiuto di alcuni sacerdoti percepisce che il Signore lo chiama ad altro, così inizia un percorso di discernimento che lo porterà, nel 2007, a vivere l’anno propedeutico e a proseguire gli studi Teologici presso il Pontificio Seminario Regionale di Molfetta, fino all’ordinazione diaconale, avvenuta il 6 settembre scorso. 
Don Ignazio è attualmente impegnato presso la parrocchia Sant’Agostino, a Giovinazzo.
Don Ignazio celebrerà la sua prima Messa martedì 30 alle ore 19,30 a S.Agostino, in Giovinazzo, e domenica 5 luglio ore 12 nella Cattedrale di Molfetta.
Il settimanale diocesano "Luce e Vita" di domenica 28 giugno, pubblica un'ampia intervista con fra' Michele e don Ignazio, con anche un pensiero scritto dai rispettivi genitori.


Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEB TV

WEBtv