Banner sfondo 1600 AGATA

freerunner set2012Molfetta - La stagione agonistica della società podistica Asd Free Runners Molfetta, organizzatrice nel mese di maggio dell’ormai famosa e tanto attesa “Corri Molfetta”, che nel 2013 giungerà alla sua ottava edizione, sta ottenendo risultati mai raggiunti finora, con grande soddisfazione per i suoi dirigenti, sponsor che la sostengono e di tutti gli amici simpatizzanti del mondo dell’atletica. Primo obiettivo della società resta quello di conquistare uno dei due posti disponibili nella provincia di Bari per ottenere il diritto di organizzare una delle ventidue tappe del "Corri Puglia" da abbinare in concomitanza della locale gara. Il "Corri Puglia" è diventato ormai un campionato fortemente voluto dalla Fidal regionale, e riesce a movimentare ogni domenica un numero sempre più impressionante di atleti, mediamente 1700, che aggiunti a tutto l’indotto organizzativo e di pubblico, sfiora le 2500 persone, numeri da fare invidia al mondo dello sport amatoriale e professionistico.

Si è appena svolta domenica 23 settembre a Trani la quattordicesima tappa, sulla distanza dei 10 km. La Free Runners ha partecipato con 41 atleti (un vero record) e si è posizionata all’ottavo posto su 118 società partecipanti alla manifestazione, conquistando oltre 4500 punti valevoli per la classifica finale del Campionato (i punti vengono assegnati a ciascun atleta, in base alla posizione di arrivo rispetto al totale della sua categoria di appartenenza e alla fascia d’età).

Con questo risultato la società molfettese si pone in quindicesima posizione, su 160 società pugliesi partecipanti al campionato Corripuglia, superando di poco le dirette concorrenti delle città di Alberobello, Altamura e Casamassima.

Sarà decisivo per i colori molfettesi mantenere la posizione conquistata anche nelle prossime otto gare di Manfredonia, Barletta, Altamura, Latiano, Novoli, Castellaneta, Cerignola e Palagiano.
Ma la stagione agonistica del podismo molfettese non è solo "Corri Puglia", molti sono gli atleti impegnati in altre gare di maggiore risonanza nazionale e internazionale. Infatti tra i prossimi impegni, spicca quello del 4 novembre, giorno della mitica e rinomata maratona di New York, a cui parteciperanno i fratelli Giuseppe e Ignazio Camporeale, alla loro seconda esperienza su questa distanza dopo quella di Roma 2012. A seguire ci sarà la maratona di Firenze il 25 novembre con più rappresentativi della società molfettese, ovvero Nicolò De Ceglie, Filippo Giallongo, Corrado De Candia, Pierluigi Marzocca e il neo “runner” Gaetano Panunzio , alla conquista dei propri personali sulla distanza dei 42,195 km, dopo una lunga e faticosa preparazione di circa quattro mesi.

In ultimo due atleti, Andrea Calò e Domenico Mastropierro, saranno protagonisti il prossimo 30 settembre a Rovereto nella edizione 2012 della Strong Man Run, competizione internazionale per la prima volta in Italia, che si corre su una distanza di 16 km attraversando torrenti, sterrato, asfalto e salite, coprendo un dislivello di 250 metri, in una emozionante e avventurosa corsa tra gli ostacoli naturali.

Il sodalizio molfettese, guidato dal suo presidente Sergio E. Gervasio e dai più stretti collaboratori, tra cui l’inossidabile Gaetano Milone che cura anche il settore giovanile, anno dopo anno sta incrementando il suo numero di iscritti nel settore amatoriale con oltre 60 podisti tra uomini e donne. I risultati continuano sono strepitosi: proprio dal settore giovanile, infatti, arriva una delle notizia più belle: qui primeggia la giovanissima promessa Vincenzo Grieco. Ne sentiremo parlare.

Informazioni presso la sede sociale sita in via Ten. Bufi, 12 il sabato dalle 16.00 alle 18.00 o telefonando al numero 346/0184987 o inviando una e.mail per essere contattati a info@freerunners.it.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


freerunner set2012Molfetta - La stagione agonistica della società podistica Asd Free Runners Molfetta, organizzatrice nel mese di maggio dell’ormai famosa e tanto attesa “Corri Molfetta”, che nel 2013 giungerà alla sua ottava edizione, sta ottenendo risultati mai raggiunti finora, con grande soddisfazione per i suoi dirigenti, sponsor che la sostengono e di tutti gli amici simpatizzanti del mondo dell’atletica. Primo obiettivo della società resta quello di conquistare uno dei due posti disponibili nella provincia di Bari per ottenere il diritto di organizzare una delle ventidue tappe del "Corri Puglia" da abbinare in concomitanza della locale gara. Il "Corri Puglia" è diventato ormai un campionato fortemente voluto dalla Fidal regionale, e riesce a movimentare ogni domenica un numero sempre più impressionante di atleti, mediamente 1700, che aggiunti a tutto l’indotto organizzativo e di pubblico, sfiora le 2500 persone, numeri da fare invidia al mondo dello sport amatoriale e professionistico.

Si è appena svolta domenica 23 settembre a Trani la quattordicesima tappa, sulla distanza dei 10 km. La Free Runners ha partecipato con 41 atleti (un vero record) e si è posizionata all’ottavo posto su 118 società partecipanti alla manifestazione, conquistando oltre 4500 punti valevoli per la classifica finale del Campionato (i punti vengono assegnati a ciascun atleta, in base alla posizione di arrivo rispetto al totale della sua categoria di appartenenza e alla fascia d’età).

Con questo risultato la società molfettese si pone in quindicesima posizione, su 160 società pugliesi partecipanti al campionato Corripuglia, superando di poco le dirette concorrenti delle città di Alberobello, Altamura e Casamassima.

Sarà decisivo per i colori molfettesi mantenere la posizione conquistata anche nelle prossime otto gare di Manfredonia, Barletta, Altamura, Latiano, Novoli, Castellaneta, Cerignola e Palagiano.
Ma la stagione agonistica del podismo molfettese non è solo "Corri Puglia", molti sono gli atleti impegnati in altre gare di maggiore risonanza nazionale e internazionale. Infatti tra i prossimi impegni, spicca quello del 4 novembre, giorno della mitica e rinomata maratona di New York, a cui parteciperanno i fratelli Giuseppe e Ignazio Camporeale, alla loro seconda esperienza su questa distanza dopo quella di Roma 2012. A seguire ci sarà la maratona di Firenze il 25 novembre con più rappresentativi della società molfettese, ovvero Nicolò De Ceglie, Filippo Giallongo, Corrado De Candia, Pierluigi Marzocca e il neo “runner” Gaetano Panunzio , alla conquista dei propri personali sulla distanza dei 42,195 km, dopo una lunga e faticosa preparazione di circa quattro mesi.

In ultimo due atleti, Andrea Calò e Domenico Mastropierro, saranno protagonisti il prossimo 30 settembre a Rovereto nella edizione 2012 della Strong Man Run, competizione internazionale per la prima volta in Italia, che si corre su una distanza di 16 km attraversando torrenti, sterrato, asfalto e salite, coprendo un dislivello di 250 metri, in una emozionante e avventurosa corsa tra gli ostacoli naturali.

Il sodalizio molfettese, guidato dal suo presidente Sergio E. Gervasio e dai più stretti collaboratori, tra cui l’inossidabile Gaetano Milone che cura anche il settore giovanile, anno dopo anno sta incrementando il suo numero di iscritti nel settore amatoriale con oltre 60 podisti tra uomini e donne. I risultati continuano sono strepitosi: proprio dal settore giovanile, infatti, arriva una delle notizia più belle: qui primeggia la giovanissima promessa Vincenzo Grieco. Ne sentiremo parlare.

Informazioni presso la sede sociale sita in via Ten. Bufi, 12 il sabato dalle 16.00 alle 18.00 o telefonando al numero 346/0184987 o inviando una e.mail per essere contattati a info@freerunners.it.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEB TV

WEBtv