Banner sfondo 1600 AGATA

femminilemolfetta12112019Molfetta. Sconfitta senza attenuanti per la Femminile Molfetta, che nella partita più importante della domenica, subisce una pesante sconfitta per 5 a 2 dal Dona Five Fasano ed interrompe così la striscia positiva dopo cinque vittorie consecutive in campionato.

Le molfettesi sono apparse molto lente, superate quasi sempre dalla velocità impressionante delle fasanesi; molti errori in fase difensiva per il team di mister Iessi ed è grazie a Liuzzo che il passivo del primo tempo sia solo di 2 a 0 per le biancoazzurre, grazie alle reti di una super Moreira e Gelsomino. Dall’altra parte Antonacci ci mette del suo per far rimanere la sua porta inviolata in un paio di circostanze su Mezzatesta e Mazzuoccolo.

Dopo la strigliata negli spogliatoi, il secondo tempo sembra prendere una piega diversa, infatti in meno di due minuti Fefè Mezzatesta riporta in parità la gara con una doppietta. Ma è un fuoco di paglia; le ragazze di mister Pannarale riprendono la gara in mano e si riportano in vantaggio con Gelsomino ed allungano in superiorità numerica con la rete di Moreira, grazie all’espulsione (giusta) per doppia ammonizione di Monaco. A chiudere la partita sul 5 a 2 ci pensa Fontela.

Con questa vittoria il Dona Five Fasano si porta in testa in solitaria in campionato, seguito a tre punti di distanza dalla Femminile Molfetta raggiunta al secondo posto dal Royal Team Lamezia.

In casa biancorossa ci sarà molto da analizzare in settimana, tanti sono stati gli errori in fase difensiva a cui bisognerà porre rimedio in fretta. Domenica è in programma un’altra gara importante, in casa contro il Venus Lauria.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


femminilemolfetta12112019Molfetta. Sconfitta senza attenuanti per la Femminile Molfetta, che nella partita più importante della domenica, subisce una pesante sconfitta per 5 a 2 dal Dona Five Fasano ed interrompe così la striscia positiva dopo cinque vittorie consecutive in campionato.

Le molfettesi sono apparse molto lente, superate quasi sempre dalla velocità impressionante delle fasanesi; molti errori in fase difensiva per il team di mister Iessi ed è grazie a Liuzzo che il passivo del primo tempo sia solo di 2 a 0 per le biancoazzurre, grazie alle reti di una super Moreira e Gelsomino. Dall’altra parte Antonacci ci mette del suo per far rimanere la sua porta inviolata in un paio di circostanze su Mezzatesta e Mazzuoccolo.

Dopo la strigliata negli spogliatoi, il secondo tempo sembra prendere una piega diversa, infatti in meno di due minuti Fefè Mezzatesta riporta in parità la gara con una doppietta. Ma è un fuoco di paglia; le ragazze di mister Pannarale riprendono la gara in mano e si riportano in vantaggio con Gelsomino ed allungano in superiorità numerica con la rete di Moreira, grazie all’espulsione (giusta) per doppia ammonizione di Monaco. A chiudere la partita sul 5 a 2 ci pensa Fontela.

Con questa vittoria il Dona Five Fasano si porta in testa in solitaria in campionato, seguito a tre punti di distanza dalla Femminile Molfetta raggiunta al secondo posto dal Royal Team Lamezia.

In casa biancorossa ci sarà molto da analizzare in settimana, tanti sono stati gli errori in fase difensiva a cui bisognerà porre rimedio in fretta. Domenica è in programma un’altra gara importante, in casa contro il Venus Lauria.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEB TV

WEBtv