Banner sfondo 1600 AGATA

noxcoppapuglia8112019Molfetta. Le parole del portiere barese arrivano dopo la sconfitta per 3-0 contro la Polisportiva Bitonto nella seconda giornata del Girone A della Coppa Puglia nel quale la Nox Molfetta adesso conta tre punti quanti Bitonto e Arcadia: a passare al turno successivo la prima classificata e la migliore seconda tra i tre gironi pugliesi.

A Bitonto, contro la capolista in campionato che al momento ha vinto ogni partita giocata, la Nox Molfetta tiene bene il campo ma difetta di lucidità sotto porta tanto da finire il primo tempo sul risultato di 1-0. Risultato che resta invariato fino a dieci minuti dalla fine del match quando il Bitonto trova le reti che valgono il 3-0 finale mentre Narsete para anche un tiro libero.
«È una sconfitta che ci sta stretta e che non ha ancora compromesso il passaggio del turno che resta un nostro obiettivo», commenta con fierezza il numero uno biancorosso.
«La partita è stata giocata da entrambe le squadre, nonostante il risultato, a noi è mancato cinismo. Dobbiamo ancora lavorare molto sulla concentrazione, sulla lucidità e dal punto di vista tecnico tattico dobbiamo crescere, fare meglio ne abbiamo ancora di strada e soprattutto abbiamo tante occasioni per dimostrarlo!», conclude Narsete.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


noxcoppapuglia8112019Molfetta. Le parole del portiere barese arrivano dopo la sconfitta per 3-0 contro la Polisportiva Bitonto nella seconda giornata del Girone A della Coppa Puglia nel quale la Nox Molfetta adesso conta tre punti quanti Bitonto e Arcadia: a passare al turno successivo la prima classificata e la migliore seconda tra i tre gironi pugliesi.

A Bitonto, contro la capolista in campionato che al momento ha vinto ogni partita giocata, la Nox Molfetta tiene bene il campo ma difetta di lucidità sotto porta tanto da finire il primo tempo sul risultato di 1-0. Risultato che resta invariato fino a dieci minuti dalla fine del match quando il Bitonto trova le reti che valgono il 3-0 finale mentre Narsete para anche un tiro libero.
«È una sconfitta che ci sta stretta e che non ha ancora compromesso il passaggio del turno che resta un nostro obiettivo», commenta con fierezza il numero uno biancorosso.
«La partita è stata giocata da entrambe le squadre, nonostante il risultato, a noi è mancato cinismo. Dobbiamo ancora lavorare molto sulla concentrazione, sulla lucidità e dal punto di vista tecnico tattico dobbiamo crescere, fare meglio ne abbiamo ancora di strada e soprattutto abbiamo tante occasioni per dimostrarlo!», conclude Narsete.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEB TV

WEBtv