molfettacalcio4112019Molfetta. In un Poli vestito a festa per la "Giornata Biancorossa", i ragazzi di Bartoli battono la terza in classifica e volano a - 2 dalla vetta.

Vittoria netta, nel punteggio e, soprattutto, nel dominio manifestato in campo: la Molfetta Calcio batte con un netto 5-0 il Martina Calcio e si porta, così, al secondo posto in classifica a due sole lunghezze dal Corato capolista. Biancorossi ancora imbattuti, così, dopo nove giornate di campionato dove spiccano per il miglior attacco (19 reti a pari merito con l'Ugento) e per le prestazioni e i goal del bomber Triggiani (due goal col Martina e capocannoniere d'Eccellenza con le sue dieci reti realizzate sin qui). 

Festa grande per i circa 1500 spettatori presenti per l'occasione in un Paolo Poli vestito a festa per quella è stata in tutti i sensi un'autentica "giornata biancorossa". 

Sin dal primo minuto i biancorossi attuano un pressing forsennato sui portatori di palla avversari (terzi in classifica al momento del fischio d'inizio) e muovono la sfera con velocità e tecnica. Ne deriva un controllo assoluto del match ed occasioni da goal a raffica. Nel primo quarto d'ora ben quattro: Cianciaruso manda a lato al volo due palle d'oro offerte dalla sinistra dall'imprendibile Lavopa, Scialpi impegna il portiere ospite su punizione mentre Triggiani alza troppo in mezza rovesciata. Il bomber però ci prova poco dopo con uno slalom e botta a colpo sicuro intercettata da un tocco di mano: cacio di rigore che lo stesso attaccante finalizza. 1-0 al 21'. Poi ancora Scialpi pericoloso da fuori prima del raddoppio intorno alla mezz'ora ancora di Triggiani stavolta su inperiosa incornata di testa su pennellata da un inspiratissimo Lavopa, letteralmente incontenibile per tutto l'incontro. Al 42' tris di Barrasso con gran botta sul primo palo su assist di Saani e altre occasioni sciupare da Conteh di testa e ancora Triggiani al volo. 

Nella ripresa il Martina non trova soluzioni per frenare la giornata di grazia dei biancorossi, sospinti anche da un pubblico molto partecipe, e sbanda ancora col palo colpito da Saani prima che Conteh, in tap in su azione d'angolo, e lo stesso Saani, gran botta sul primo palo, non fissimo il match sul definitivo 5-0.

Nel prossimo turno I biancorossi saranno impegnati in trasferta sull'ostico campo dell'A. Barletta.