erogazioneliberale30102019Molfetta. Un modo semplice e conveniente per sostenere la squadra della propria città ricavandone benefici anche dal punto di vista fiscale.

Parliamo della nuova iniziativa promossa dalla dirigenza biancorossa, ovvero “L’erogazione liberale per la Molfetta Calcio”, per generare entusiasmo e supporto da parte dell’intera città di Molfetta e dalla sua classe lavorativa. In pratica, chiunque può contribuire economicamente alla crescita dell’ASD Molfetta Calcio, anche con quote minime, utilizzando per l’appunto l’erogazione liberale, ovvero una donazione libera per la propria squadra del cuore e usufruire di detrazioni fiscali al 19% (per farlo occorre dichiarare l’erogazione nel momento in cui si presenta la dichiarazione dei redditi con il modello 730 o l’Unico).

“Per sostenerci basta compilare un modulo” - dichiarano Vito Aufieri, direttore commerciale biancorossi ideatore dell’iniziativa, il presidente Cormio e i dirigenti Bufi e De Gennaro- “Nulla di più semplice. Si tratta di un modello già utilizzato in altre occasioni da altre realtà sportive. Tutto trasparente e perfettamente in regola. Abbiamo deciso di promuoverlo per fare in modo che anche le piccole attività possano sostenerci e non siano costrette a investire nella classica sponsorizzazione che ha ovviamente un’incidenza diversa in termini economici. Noi abbiamo già allestito una squadra importante e andremo dritti per la nostra strada al di là di questa operazione. È ovvio, però, che oggi una squadra di calcio ha sempre più bisogno del supporto del proprio territorio, della propria gente per poter costruire qualcosa di importante. Noi sogniamo la serie D, abbiamo costruito una squadra importante per questo e vogliamo che questo sogno sia condiviso da tutta la città. Solo così, probabilmente, questo sogno potrà diventare realtà in tempi rapidi”.