Banner sfondo 1600 AGATA

deiopticalvirtus29102019Molfetta. Netta vittoria per la Dai Optical Virtus Molfetta che al Palapoli batte la Cestistica Barletta per 101-75. Coach Corvino deve rinunciare ancora a Tartaglia infortunato.

Partenza a razzo per la compagine biancoazzurra con il primo parziale di 11-1 grazie ai punti di Morkeliunas e Sipala. Baraschi e Orlando per il 15-5 Dai Optical. Kirlys e Guddemi tentano una timida reazione ospite ma il primo quarto termina 24-9 con una bellissima schiacciata di Hrkac.
Nel secondo quarto al Dai Optical aumenta ancora il vantaggio grazie alle triple di Orlando e Sancilio. Morkeliunas e Hrkac segnano ancora per i padroni di casa. La Cestistica Barletta si affida alle giocate di Laurynas Kirlys (34 punti alla fine per lui) mentre la Dai Optical diventa devastante quando alza i ritmi di gioco con la velocità di Comollo e Formosa. Si va al riposo lungo sul punteggio di 59-31.
Al rientro dagli spogliatoi Barletta tenta di rientrare in partita grazie ai punti del solito Kirlys e le triple di Rainis. Hrkac e Sipala a segno per la Dai Optical mentre Barletta rosicchia ancora qualche punto e la terza frazione termina 73-56.
Coach Corvino striglia ancora i suoi che ritrovano quell’intensità agonistica necessaria in questi frangenti. La Dai Optical Virtus Molfetta prende ancora il largo, sapientemente guidata dalla regia del play Baraschi e dai punti sotto canestro di Morkeliunas. Formosa e Hrkac realizzano ancora e l’incontro termina 101-75 con il pubblico di casa tutto in piedi a festeggiare.
Vittoria netta e convincente per la Dai Optical Virtus Molfetta che doveva subito riscattare la sconfitta esterna di Cerignola. La squadra di coach Corvino non sbaglia davanti al proprio pubblico ed è pronta per l’importantissima sfida di sabato 2 Novembre, a Bari, contro l’Adria Bari degli ex Macernis e Loprieno.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


deiopticalvirtus29102019Molfetta. Netta vittoria per la Dai Optical Virtus Molfetta che al Palapoli batte la Cestistica Barletta per 101-75. Coach Corvino deve rinunciare ancora a Tartaglia infortunato.

Partenza a razzo per la compagine biancoazzurra con il primo parziale di 11-1 grazie ai punti di Morkeliunas e Sipala. Baraschi e Orlando per il 15-5 Dai Optical. Kirlys e Guddemi tentano una timida reazione ospite ma il primo quarto termina 24-9 con una bellissima schiacciata di Hrkac.
Nel secondo quarto al Dai Optical aumenta ancora il vantaggio grazie alle triple di Orlando e Sancilio. Morkeliunas e Hrkac segnano ancora per i padroni di casa. La Cestistica Barletta si affida alle giocate di Laurynas Kirlys (34 punti alla fine per lui) mentre la Dai Optical diventa devastante quando alza i ritmi di gioco con la velocità di Comollo e Formosa. Si va al riposo lungo sul punteggio di 59-31.
Al rientro dagli spogliatoi Barletta tenta di rientrare in partita grazie ai punti del solito Kirlys e le triple di Rainis. Hrkac e Sipala a segno per la Dai Optical mentre Barletta rosicchia ancora qualche punto e la terza frazione termina 73-56.
Coach Corvino striglia ancora i suoi che ritrovano quell’intensità agonistica necessaria in questi frangenti. La Dai Optical Virtus Molfetta prende ancora il largo, sapientemente guidata dalla regia del play Baraschi e dai punti sotto canestro di Morkeliunas. Formosa e Hrkac realizzano ancora e l’incontro termina 101-75 con il pubblico di casa tutto in piedi a festeggiare.
Vittoria netta e convincente per la Dai Optical Virtus Molfetta che doveva subito riscattare la sconfitta esterna di Cerignola. La squadra di coach Corvino non sbaglia davanti al proprio pubblico ed è pronta per l’importantissima sfida di sabato 2 Novembre, a Bari, contro l’Adria Bari degli ex Macernis e Loprieno.

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEB TV

WEBtv