virtusmolfetta15102019Molfetta. Secondo successo consecutivo per la Dai Optical Virtus Molfetta che al Palapoli batte la Diamond Foggia per 98-68.

Davanti ad una buona cornice di pubblico la squadra di coach Corvino deve far a meno di Tartaglia, infortunato. Il coach biancoazzurro inizia il match con il quintetto base.

Uno scatenato Sipala bombarda subito da tre punti mentre dall’altra parte Kelmelis realizza senza problemi. I punti di Morkeliunas e ancora Sipala portano al primo vantaggio Dai Optical, subito ricucito dai punti di Coppola e primo quarto che termina 23-18.
Nel secondo quarto la Dai Optical cerca di alzare i ritmi di gioco. Comollo e Hrkac realizzano per i padroni di casa che si affidano spesso ai centimetri e alla presenza sotto canestro di Morkeliunas. La Dai Optical Virtus Molfetta però non riesce ad esprimere quanto richiesto dal coach e Foggia ne approfitta con i punti di Lioce, Coppola e Kelmelis e si va al riposo lungo sul 50-37.
Al rientro dal riposo lungo coach Corvino striglia ancora i suoi ragazzi. Sul parquet è un’altra storia. Comollo e Morkeliunas realizzano con continuità, Hrkac da tre punti non sbaglia. Capitan Orlando e Formosa realizzano per il +20 Dai Optical e il terzo quarto si chiude 75-54.
Nell’ultima frazione di gioco i due coach danno spazio a tutti i giocatori. Nei biancoazzurri c’è minutaggio anche per il giovane Squeo. L’incontro si chiude sul punteggio di 98-68 e gli applausi del pubblico di casa.
Esordio casalingo positivo per la Dai Optical Virtus Molfetta che per la seconda partita consecutiva realizza 98 punti ed è chiamata ora al primo vero banco di prova, domenica 21 Ottobre, contro il Basket Club Città di Cerignola, una delle candidate alla vittoria finale del campionato.