borgorossoapricena14102019Molfetta. Seconda vittoria consecutiva per il Borgorosso Molfetta che, per la prima volta in questa stagione, vince fra le mura amiche del Paolo Poli. Dopo i ko interni contro Vigor Bitritto e Real Siti, è arrivato il successo contro lo Sporting Apricena che ha proiettato a 9 punti la squadra di Carlucci in questo campionato di Promozione.

La prima occasione della partita capita agli ospiti, con De Bellis che al minuto 11 viene lanciato in profondità e a tu per tu con Castagno si fa ipnotizzare dal portiere biancorosso in uscita. Passano solo quattro minuti e arriva la svolta della partita: al 15’ Roselli riceve un cross dalla sinistra di De Gennaro e con un bel tiro batte l’estremo difensore avversario. Al 20’ il Borgorosso potrebbe già raddoppiare con Sallustio B. che riceve una palla lunga e da ottima posizione si fa respingere la conclusione dal portiere dello Sporting Apricena. Ancora Sallustio B. al 23’ si rende pericoloso con una rovesciata che esce di poco a lato. Gli ospiti non si rendono più pericolosi nella seconda parte del primo tempo e si va a riposo sul risultato di 1-0.

Nella ripresa non cambia l’andamento della gara infatti già al 52’ arriva il raddoppio dei molfettesi proprio con Bruno Sallustio che riceve una palla filtrante da Paparella e questa volta ottimizza l’opportunità battendo Leo per il 2-0. Lo Sporting Apricena non si rende quasi mai pericoloso dalle parti di Castagno ma al 69’ riesce a dimezzare lo svantaggio grazie alla rete di Galullo su calcio di punizione. I padroni di casa tornano ad attaccare e vanno vicini alla rete con Ferrieri che al minuto 82 tira dai 25 metri ma la sua conclusione esce di poco. Nel finale di partita girandola di cambi per avere forze fresche in campo e spazio anche per il giovane Scamarcio della squadra Juniores. Dopo 3 minuti di recupero finisce la sfida, con i primi punti casalinghi del Borgorosso Molfetta: adesso sono 9 i punti in classifica.

Prossimo appuntamento per i biancorossi domenica 20 ottobre alle ore 15:30 sul campo della Ars et Labor Grottaglie.