Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

basketpuntosulcampionato1232019Molfetta. Nello scontro al vertice della decima giornata del girone di ritorno la Pavimaro Pallacanestro Molfetta passa sul parquet del PalaFiom per 75-83 e conquista la vetta della classifica, per i biancorossi migliori realizzatori Serino (23) e Maggi (20), per i tarantini non bastano i 18 punti di Dimitrov e i 16 di Salerno.

Alle spalle della Pavimaro Pallacanestro Molfetta successo casalingo per l’altra molfettese che batte il Cus Bari 96-61, nelle fila della Virtus buone prove di Sancilio (21) e del nuovo arrivato Brocic (13), per la giovane formazione barese Miriello ne ha messi a segno 29.

In seconda posizione con Virtus Molfetta e Santa Rita troviamo anche Manfredonia dopo la vittoria esterna a Monopoli per 75-83, grande prestazione per Sarukas autore di 28 punti, mentre per la squadra di Coach Cazzorla Lescot (26) e Argento (16) i migliori realizzatori.

Consolida la quinta posizione la Cestistica Barletta che batte 111-63 Murgia Santeramo guidata dai due stranieri Stephens e Musil autori rispettivamente di 40 e 25 punti, per gli ospiti Ricciardi si ferma a quota 20.

In ottica playoff importante vittoria in trasferta per l’Invicta Brindisi che batte la Diamond Foggia con il punteggio di 61-76, per i brindisini Santoro (21) e Leo (19) i migliori mentre per i brindisini non bastano i 14 punti di Tomic e i 12 di Mecci.

Torna al successo anche la Dinamo Brindisi che batte l’Adria Bari per 65-49 e rilancia le proprie ambizioni per i playoff, per i padroni di casa buona prestazione di squadra con De Gennaro (12), Sirena e Taddeo (11) i migliori, per la squadra barese Maietta miglior realizzatore con 15 punti.


basketpuntosulcampionato1232019Molfetta. Nello scontro al vertice della decima giornata del girone di ritorno la Pavimaro Pallacanestro Molfetta passa sul parquet del PalaFiom per 75-83 e conquista la vetta della classifica, per i biancorossi migliori realizzatori Serino (23) e Maggi (20), per i tarantini non bastano i 18 punti di Dimitrov e i 16 di Salerno.

Alle spalle della Pavimaro Pallacanestro Molfetta successo casalingo per l’altra molfettese che batte il Cus Bari 96-61, nelle fila della Virtus buone prove di Sancilio (21) e del nuovo arrivato Brocic (13), per la giovane formazione barese Miriello ne ha messi a segno 29.

In seconda posizione con Virtus Molfetta e Santa Rita troviamo anche Manfredonia dopo la vittoria esterna a Monopoli per 75-83, grande prestazione per Sarukas autore di 28 punti, mentre per la squadra di Coach Cazzorla Lescot (26) e Argento (16) i migliori realizzatori.

Consolida la quinta posizione la Cestistica Barletta che batte 111-63 Murgia Santeramo guidata dai due stranieri Stephens e Musil autori rispettivamente di 40 e 25 punti, per gli ospiti Ricciardi si ferma a quota 20.

In ottica playoff importante vittoria in trasferta per l’Invicta Brindisi che batte la Diamond Foggia con il punteggio di 61-76, per i brindisini Santoro (21) e Leo (19) i migliori mentre per i brindisini non bastano i 14 punti di Tomic e i 12 di Mecci.

Torna al successo anche la Dinamo Brindisi che batte l’Adria Bari per 65-49 e rilancia le proprie ambizioni per i playoff, per i padroni di casa buona prestazione di squadra con De Gennaro (12), Sirena e Taddeo (11) i migliori, per la squadra barese Maietta miglior realizzatore con 15 punti.

WEB TV

WEBtv