Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

sefamolfettapolignaano1112019Molfetta. Vincere è la priorità in casa Aquile Molfetta per tornare a risalire nella zona alta della classifica. Concluso il girone d’andato con la sconfitta immeritata contro la capolista Futsal Fuorigrotta, i biancorossi sono alla ricerca della quinta vittoria stagionale contro il Volare Polignano.

Dopo la grandissima prestazione contro la prima della classe, le Aquile Molfetta del presidente De Giglio si apprestano ad affrontare il match contro il Volare Polignano. Si gioca per la 12^ giornata, nonché prima giornata di ritorno, del girone F del campionato di Serie B: al palazzetto “Gino D’Aprile” di Polignano, sabato 12 gennaio (via alle ore 16). Match da non sottovalutare per gli uomini di mister Rutigliani, molfettesi decisi a dar continuità ai risultati per cercare di risalire nei piani alti della classifica in un girone dove non esistono partite semplici. I biancorossi si trovano al settimo posto con all’attivo 14 punti.

Sul lato opposto la squadra di mister Iurino cercherà di ben figurare nonostante l’ultimo posto in classifica condiviso con l’Alma Salerno. Volare Polignano non nel miglior momento stagionale visto le tre sconfitte consecutive rimediate contro Junior Domitia, Futsal Fuorigrotta e Real San Giuseppe. Per capitan Bovino e compagni l’obiettivo è sicuramente quello di raggiungere la salvezza visto i 4 punti in classifica. Il match tra Volare Polignano e Aquile Molfetta sarà trasmesso in streaming sulla pagina della Sefa Molfetta a partire dalle 15:55.

Il punto della situazione lo fa “the warrior” Mario Ossorio. “La sconfitta contro il Futsal Fuorigrotta è stata davvero immeritata, visto la grande prestazione da parte di tutto il gruppo contro la capolista del girone. Abbiamo dimostrato le nostre qualità e colgo l’occasione per ringraziare tutti i tifosi molfettesi e la dirigenza accorsa a Cercola. Questa settimana – analizza ancora Ossorio - abbiamo lavorato con l’obiettivo di vincere a tutti i costi la partita contro il Volare. Il Polignano cercherà di far punti ma per quanto ci riguarda bisognerà evitare cali di concentrazione e tornare a casa con il bottino pieno. Personalmente mi sento molto bene fisicamente e l’infortunio ormai è alla spalle. Cercherò di dare come sempre il massimo per aiutare i miei compagni a raggiungere gli obiettivi dalla società. Non ci possiamo nascondere, questa piazza e questo team meritano i play off. Adesso siamo quasi al completo e sono certo che gruppo può andare molto lontano – conclude “il guerriero” biancorosso” – e raggiungere grandi traguardi”.


sefamolfettapolignaano1112019Molfetta. Vincere è la priorità in casa Aquile Molfetta per tornare a risalire nella zona alta della classifica. Concluso il girone d’andato con la sconfitta immeritata contro la capolista Futsal Fuorigrotta, i biancorossi sono alla ricerca della quinta vittoria stagionale contro il Volare Polignano.

Dopo la grandissima prestazione contro la prima della classe, le Aquile Molfetta del presidente De Giglio si apprestano ad affrontare il match contro il Volare Polignano. Si gioca per la 12^ giornata, nonché prima giornata di ritorno, del girone F del campionato di Serie B: al palazzetto “Gino D’Aprile” di Polignano, sabato 12 gennaio (via alle ore 16). Match da non sottovalutare per gli uomini di mister Rutigliani, molfettesi decisi a dar continuità ai risultati per cercare di risalire nei piani alti della classifica in un girone dove non esistono partite semplici. I biancorossi si trovano al settimo posto con all’attivo 14 punti.

Sul lato opposto la squadra di mister Iurino cercherà di ben figurare nonostante l’ultimo posto in classifica condiviso con l’Alma Salerno. Volare Polignano non nel miglior momento stagionale visto le tre sconfitte consecutive rimediate contro Junior Domitia, Futsal Fuorigrotta e Real San Giuseppe. Per capitan Bovino e compagni l’obiettivo è sicuramente quello di raggiungere la salvezza visto i 4 punti in classifica. Il match tra Volare Polignano e Aquile Molfetta sarà trasmesso in streaming sulla pagina della Sefa Molfetta a partire dalle 15:55.

Il punto della situazione lo fa “the warrior” Mario Ossorio. “La sconfitta contro il Futsal Fuorigrotta è stata davvero immeritata, visto la grande prestazione da parte di tutto il gruppo contro la capolista del girone. Abbiamo dimostrato le nostre qualità e colgo l’occasione per ringraziare tutti i tifosi molfettesi e la dirigenza accorsa a Cercola. Questa settimana – analizza ancora Ossorio - abbiamo lavorato con l’obiettivo di vincere a tutti i costi la partita contro il Volare. Il Polignano cercherà di far punti ma per quanto ci riguarda bisognerà evitare cali di concentrazione e tornare a casa con il bottino pieno. Personalmente mi sento molto bene fisicamente e l’infortunio ormai è alla spalle. Cercherò di dare come sempre il massimo per aiutare i miei compagni a raggiungere gli obiettivi dalla società. Non ci possiamo nascondere, questa piazza e questo team meritano i play off. Adesso siamo quasi al completo e sono certo che gruppo può andare molto lontano – conclude “il guerriero” biancorosso” – e raggiungere grandi traguardi”.

WEB TV

WEBtv