criminalit_nov2011Molfetta - Sono sempre numerose le segnalazioni di rapine, scippi, furti d'auto o d'appartamento, incendi, ecc. che quotidianamente la nostra redazione riceve. Oggi per esempio una commerciante molfettese ci scrive denunciando ancora una volta quello che definisce "uno sconvolgente clima di inerzia cittadina" da parte delle forze dell'ordine e degli entri preposti che dovrebbero tutelare la sicurezza dei cittadini.

In effetti è impossibile dar torto a questa molfettese come ai tanti altri che ci scrivono ogni giorno: il susseguirsi sempre maggiore di tali eventi sta aumentando sempre più la percezione tra i cittadini di una criminalità in crescita.

L'autrice della e-mail conclude con una richiesta: "dar voce a quella parte viva della città di Molfetta che dignitosamente e con grandi sacrifici, in questo lungo periodo di crisi economica, tiene in piedi una città troppo spesso dimenticata dai più.".

Noi de "il Fatto" per venire in contro a tale richiesta siamo sempre a disposizione per ricevere le vostre segnalazioni all'indirizzo e-mail redazione@ilfatto.net affinché anche chi non se ne fosse ancora accorto possa prendere atto di tale situazione.