Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

18295 10204062212332377 5548500879734698600 nMOLFETTA - Manutenzione straordinaria per il Parco di Levante, piazzetta Giovene, giardino di via Mammoni, piazza Primo Maggio, parco Alcide de Gasperi e una nuova area gioco in Piazza Roma.

“La crescita di una città non si misura solo dal numero di nuovi palazzi edificati ma anche dal numero delle aree gioco e degli spazi verdi attrezzati che si aprono e rendono sempre più belli e fruibili i quartieri e dei quali tutti devono avere cura. L’assessore Lucivero ha lavorato su questa necessità e finalmente tra pochi giorni potremo restituire ai bambini e alle famiglie dei luoghi, a ponente a levante della città, dove trascorrere serenamente i pomeriggi della primavera”. Il sindaco di Molfetta Paola Natalicchio presenta così gli interventi di manutenzione straordinaria del parco di Levante, di piazzetta Giovene, del giardino di via Mammoni, di piazza Primo Maggio, del parco Alcide de Gasperi e la nuova area gioco in Piazza Roma. 

Da quest’ultima parte l’assessore alla cura della città Marilena Lucivero: “Al posto dei pali ormai rimasti stanno montando in questi giorni un nuovo castelletto con uno scivolo e sostituendo la pavimentazione antitrauma danneggiata. In piazza Giovene torneranno le altalene così come al parco Alcide de Gasperi, vicino alla scuola Rosaria Scardigno e al giardino di via Mammoni nel centro storico. I giochi danneggiati o assenti saranno sostituiti. Tutti i pannelli saranno ripuliti dalle scritte e dai graffiti e torneranno al loro colore originario. Sono piccoli ma significativi interventi per restituire agli spazi la loro funzione originaria. Inoltre questi interventi saranno accompagnati da piani di manutenzione del verde e delle panchine”.

Adesso l’impegno comune sarà quello di mantenerli intatti e funzionali. “Le soluzioni non sono i lucchetti o le ringhiere che, come lo stato in cui abbiamo trovato i nostri parchi dimostrano, non frenano gli atti di vandalismo. Piuttosto il buon uso e la cura che tutti i cittadini sapranno metterci. Durante il giorno saranno presidiati dal personale del servizio civico o dei cantieri di servizio ma servirà attenzione e rispetto per questi beni della comunità che la stessa comunità è chiamata a preservare dal degrado. Stiamo per questo pensando a una serie di attività in primavera per sensibilizzare i cittadini a questi temi proprio nelle nuove aree gioco”.  


18295 10204062212332377 5548500879734698600 nMOLFETTA - Manutenzione straordinaria per il Parco di Levante, piazzetta Giovene, giardino di via Mammoni, piazza Primo Maggio, parco Alcide de Gasperi e una nuova area gioco in Piazza Roma.

“La crescita di una città non si misura solo dal numero di nuovi palazzi edificati ma anche dal numero delle aree gioco e degli spazi verdi attrezzati che si aprono e rendono sempre più belli e fruibili i quartieri e dei quali tutti devono avere cura. L’assessore Lucivero ha lavorato su questa necessità e finalmente tra pochi giorni potremo restituire ai bambini e alle famiglie dei luoghi, a ponente a levante della città, dove trascorrere serenamente i pomeriggi della primavera”. Il sindaco di Molfetta Paola Natalicchio presenta così gli interventi di manutenzione straordinaria del parco di Levante, di piazzetta Giovene, del giardino di via Mammoni, di piazza Primo Maggio, del parco Alcide de Gasperi e la nuova area gioco in Piazza Roma. 

Da quest’ultima parte l’assessore alla cura della città Marilena Lucivero: “Al posto dei pali ormai rimasti stanno montando in questi giorni un nuovo castelletto con uno scivolo e sostituendo la pavimentazione antitrauma danneggiata. In piazza Giovene torneranno le altalene così come al parco Alcide de Gasperi, vicino alla scuola Rosaria Scardigno e al giardino di via Mammoni nel centro storico. I giochi danneggiati o assenti saranno sostituiti. Tutti i pannelli saranno ripuliti dalle scritte e dai graffiti e torneranno al loro colore originario. Sono piccoli ma significativi interventi per restituire agli spazi la loro funzione originaria. Inoltre questi interventi saranno accompagnati da piani di manutenzione del verde e delle panchine”.

Adesso l’impegno comune sarà quello di mantenerli intatti e funzionali. “Le soluzioni non sono i lucchetti o le ringhiere che, come lo stato in cui abbiamo trovato i nostri parchi dimostrano, non frenano gli atti di vandalismo. Piuttosto il buon uso e la cura che tutti i cittadini sapranno metterci. Durante il giorno saranno presidiati dal personale del servizio civico o dei cantieri di servizio ma servirà attenzione e rispetto per questi beni della comunità che la stessa comunità è chiamata a preservare dal degrado. Stiamo per questo pensando a una serie di attività in primavera per sensibilizzare i cittadini a questi temi proprio nelle nuove aree gioco”.  

WEB TV

WEBtv