MOLFETTA. FESTA DEI LETTORI

efemera al mulinoMOLFETTA. L'associazione “Lib(e)rOfficina – per una mobilità sostenibile del pensiero”, in collaborazione con il Circolo dei lettori - Presídio del libro Bisceglie e con il Teatro “Casa di Pulcinella” di Paolo Comentale, organizza nel giorno sabato 27 settembre una doppia iniziativa finalizzata alla promozione della cultura e in particolare della lettura, dal titolo “Festa dei lettori: pagine strappate, immaginate, salvate”.

Il pomeriggio sarà dedicato ai bambini: alle 18 presso il Giardino di Via Mammoni (o presso la sala Turtur in caso di maltempo) due storie in Kamishibai, “Il bosco” e “I caldomorbidi”. Il teatro di carta giapponese riprende una delle tradizioni orientali più antiche per la diffusione della lettura. Alla fine dello spettacolo sarà offerta una merenda ai piccoli ospiti. A conclusione della giornata, Efemera trio in live session presso Il Mulino di Amleto - B&B letterario (Vico Campanile, 4-6) un jazz originale e d'esperimento: “L'irripetibilità di un attimo è la porta per l'infinito” sarà il leitmotiv delle loro note. Del progetto fanno parte: Alessandro

Semeraro (sax, clarinet), Vittorio Fornarelli (bass), Giulio Cecchini (electronics, piano); special guest della serata Vincenzo Antonicelli (sax, oggettistica d'arredamento). Inizio h. 21. Per questo evento l'ingresso è riservato ai soci Lib(e)rOfficina (3 euro oppure 6 euro per chi non è tesserato e vorrà farlo) con prenotazione obbligatoria a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 21:25

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino