MOLFETTA. Chiusura col botto per la Gammauto: il pivot De Falco alla corte di Gesmundo

virtus 2012 de falcoMolfetta - Sulla torta ormai pronta mancava solo la cosiddetta ciliegina ed è arrivata: il pivot tanto atteso della Gammauto Chevrolet Molfetta sarà Domenico De Falco. Un grande colpo quello del presidente Pucci e della dirigenza molfettese, che porta in squadra un elemento di sicuro valore, che negli anni ha sempre ben figurato nelle varie squadre in cui ha militato.

Classe 83, pivot di stazza di oltre due metri, arriva alla Gammauto dopo anni di militanza tra DNB e A dilettanti, dopo i primi passi mossi in Monteriggioni in C1. Successivamente giunge in Puglia, in B dilettanti, ad Ostini prima di passare nelle Marche, nelle stagioni dal 2006 al 2008 dove colleziona numeri importanti per la categoria che gli valgono l’importante chiamata in A dilettanti alla corte di coach Cadeo a Ruvo.

Nelle ultime stagioni, sempre in B dilettanti, ha militato prima a Campobasso, poi a Bisceglie la scorsa annata, dove arrivato in corsa ha dato una mano alla squadra allenata da coach Ciracì con ben 20 minuti di utilizzo medio.

Giocatore duttile, bravo dalla media e dalla visione di gioco eccellente per la posizione occupata, si dimostrerà sicuramente un giocatore d’impatto per la categoria, che darà un grosso contributo qualitativo al roster di coach Gesmundo.

foto: Domenico Tattoli

Last modified on Giovedì, 03 Dicembre 2020 14:40

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino