NOX MOLFETTA, IL PORTIERE CALABRESE TIZIANA LIUZZO APPRODA NEL TEAM BIANCOROSSO

Molfetta. Ad allenarla Nico Spadavecchia, che preparerà anche Ylenia Narsete e Silvia Iacobone

molfettanoxliuzzo110822L'attesa è finalmente finita. Tiziana Liuzzo indosserà la maglia della Nox Molfetta nella stagione 2022/2023.
Il portiere calabrese è il primo colpo di mercato della società biancorossa che rafforza così ulteriormente il pacchetto degli estremi difensori, insieme a Capitan Narsete e Iacobone, allenati da Nico Spadavecchia.

Appassionata di sport e docente di scienze motorie, Liuzzo inizia a 24 anni la propria carriera nel calcio a 5 con la squadra della sua città, Crotone, giocando per due anni nella rappresentativa calabrese.

Lo studio la porta, poi, a Bologna: qui è il portiere della "Fossolo '93" per una stagione prima del ritorno in Calabria e della vittoria del campionato con annessa promozione vestendo la maglia del Catanzaro e poi quella del Cutro in serie C.

Successivamente l'approdo allo Sporting Locri con cui gioca in massima serie per un biennio. Di seguito le esperienze in A2 con Lamezia e Femminile Molfetta di cui diventa capitano.

«Ho cercato sempre di migliorarmi atleticamente, mi piace mettermi sempre in gioco e superare i miei limiti perché amo le sfide per cui sono più che felice di aver risposto alla chiamata dello staff della Nox ma soprattutto di mister Alessandra De Bari che stimo molto sia a livello calcistico che soprattutto a livello umano e voglio cogliere l'occasione per complimentarmi con lei per il successo ottenuto fino ad ora e le auguro che sia l'inizio di una lunga serie», sono le prime parole di Liuzzo da giocatrice della Nox Molfetta.

Ad allenarla Nico Spadavecchia che si occuperà dei suoi allenamenti assieme a Ylenia Narsete e Silvia Iacobone, gli altri portieri della squadra biancorossa.

«Ho avuto la fortuna - spiega Liuzzo - di giocare con squadre sempre abbastanza ben attrezzate, cercando di fare tesoro dei consigli dei miei preparatori e mettendomi a disposizione della squadra allenandomi con precisione, educazione, sacrificio e ponendomi sempre con professionalità, anche perche' penso, ed è il mio motto di sempre, essere e dare in ogni occasione il 110% che sia allenamento o partita. Credo che nel gioco di squadra, bisogna lottare tutti insieme per un solo obiettivo comune».


Liuzzo sarà da subito a disposizione iniziando la preparazione con il resto della squadra che «Non vedo l'ora di incontrarle. Con alcune di loro ho già condiviso molteplici emozioni e son rimaste nel cuore. Cosa mi rimane da dire? Ci tengo a salutare tutti i nostri tifosi che ho notato super calorosi e fedeli, sperando di fargli vivere belle emozioni».

Last modified on Giovedì, 11 Agosto 2022 17:29

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino