MOLFETTA PIANGE LA SCOMPARSA DI FRANCESCO AMATO, STORICO IMPRENDITORE EDILE

Molfetta. I funerali si svolgeranno questo pomeriggio alle ore 15.30 presso la Basilica della Madonna dei Martiri

molfettafranchinoamatoFrancesco Amato, noto imprenditore edile molfettese, conosciuto da tutti come Franchino, si è spento nella giornata di ieri all'età di 86 anni.

Come moltissimi molfettesi negli anni della sua giovinezza fu costretto a emigrare prima in Venezuela poi in Argentina, per cercare lavoro.

E insieme al lavoro arrivò l'affermazione professionale che trovò non solo in Sud America, ma anche nella sua città, qui a Molfetta, dove intraprese l'attività imprenditoriale nel campo edile e della ristorazione. A lui si deve la nascita di una delle prime sale ricevimenti di Molfetta, La Magnolia.

Al Maestro Franchino Amato si deve la collocazione di un monumento a Salvatore Bolivar in villa comunale, omaggio ai molfettesi emigrati come lui in tutto il mondo in cerca di fortuna.

La cerimonia funebre si terrà questo pomeriggio alle ore 15.30 presso la Basilica della Madonna dei Martiri.

Last modified on Martedì, 09 Agosto 2022 09:25

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino