Print this page

MOLFETTA CARDIOPROTETTA, RIPRISTINATO IL DEFIBRILLATORE VANDALIZZATO SU CORSO DANTE

Molfetta. Grazie alla collaborazione della Nihon Kohden, partner tecnico e promotore del progetto, è stato ripristinato e installato il dispositivo salvavita danneggiato

molfettadefibrillatorecuorenostroIl defibrillatore semiautomatico installato su Corso Dante, oggetto due giorni fa di un atto vandalico che ha compromesso definitivamente il funzionamento del dispositivo e degli strumenti annessi, è stato già ripristinato.

L’immediata riparazione è stata possibile grazie alla collaborazione con la Nihon Kohden, azienda Giapponese produttore di defibrillatori, da sempre impegnata in programmi di Cardio-Protezione, che sul territorio è rappresentata da Antonio Forte, capo area sud Italia.

«Abbiamo rimpiazzato il defibrillatore e sistemato la postazione in Corso Dante – spiega Ignazio de Iudicibus, responsabile del progetto “Cuore Nostro – Molfetta Cardioprotetta” assieme a Maurizio Graffeonella maniera più tempestiva possibile perché siamo in estate, la gente in giro aumenta e quindi aumentano le probabilità che il dispositivo salvavita possa essere utilizzato. Ringrazio a nome di tutti i responsabili del progetto il signor Forte e la Nihon Kohden, che ci hanno donato le nuove placche consentendoci così di ripristinare il corretto funzionamento del dispositivo».

Last modified on Mercoledì, 03 Agosto 2022 09:52

Related items