MOLFETTA CALCIO, IL NUOVO PROGETTO DELLA STORICA SOCIETÀ BIANCOROSSA

Molfetta. Più competizione, più sicurezza e maggiore convinzione, questi gli ingredienti essenziali per far diventare la Molfetta Calcio una squadra spaziale

molfettacalci5neosociLo scorso giovedì 7 luglio si è tenuta, presso la sede comunale di Lama Scotella, la conferenza stampa di inizio stagione della Molfetta Calcio. Alla conferenza hanno partecipato le cinque aziende locali che hanno abbracciato il progetto Molfetta Calcio.

Dai Optical, Globeco, Istop Spamat, Sales Network e Upgrade, rappresentante rispettivamente Onofrio de Gennaro, Angelo Messina, Vito Totorizzo, Saverio Bufi e Giuseppe Traversa, sono le cinque imprese che contribuiranno a cambiare in meglio le sorti e il futuro della società biancorossa.

Durante la conferenza di presentazione al pubblico e ai tifosi della Molfetta Calcio i cinque imprenditori sono intervenuti esponendo le loro considerazioni e intenzioni su come lavorare per la prossima stagione ormai alle porte.

Il neo progetto Molfetta Calcio prevede la costruzione di: «una squadra competitiva, motivo per il quale abbiamo destinato un budget importante nel calciomercato – hanno sottolineato i cinque imprenditori - Renato Bartoli sarà il nostro allenatore e il nostro timoniere nelle trattative che ci sarannoLa Molfetta Calcio affronterà il Campionato di serie D con la sicurezza dei propri mezzi.

Abbiamo un progetto pluriennale, una società presente e cinque imprenditori con esperienza e competenza, ognuno nel proprio settore. Chiediamo ai tifosi di supportarci già dall’inizio del ritiro che partirà il prossimo 25 Luglio nella nostra città.

La Molfetta Calcio – concludono i nuovi soci - deve tornare a vivere nelle piazze, nelle strade, nelle botteghe e soprattutto nelle famiglie, ancora prima che i tifosi riempino il Pala Poli».

 

 

Last modified on Venerdì, 08 Luglio 2022 16:34

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino