RIFIUTI ORGANICI E DEIEZIONI CANINE IN VICO SASSO: IL COMUNE DI MOLFETTA DISPONE LA SANIFICAZIONE

Molfetta. Oltre il consueto lascito di deiezioni canine, il vicolo sarebbe stato scambiato da qualche incivile per un bagno pubblico

molfettavicosassocontent050722È un problema atavico qui a Molfetta quello di imbattersi in deiezioni canine o rifiuti lasciati sui marciapiedi e per strada. In centro o in periferia non fa differenza, la città è presa d'assalto dall'inciviltà di pochi che rovinano il buon senso civico di molti. Poi con questo caldo torrido il fetore delle strade disseminate dai sopracitati souvenir risulta ancora più insopportabile oltre che poco, poco igienico.

Ma come si dice al peggio non vi è mai fine e di fatti in vicolo Sasso, situato a ridosso di Corso Margherita, oltre alle consuete deiezioni canine, abbandonate dai padroni dei nostri amici a quattro zampe, qualcuno avrebbe lasciato rifiuti organici, scambiando la viuzza per un bagno pubblico.

Ieri mattina, in seguito all'ennesima segnalazione dei residenti, è intervenuto il Comune che ha ripulito e disinfettato la viuzza.

Il sindaco Tommaso Minervini ha espresso tutta la sua indignazione: «Ancora una volta abbiamo ripulito il prodotto della inciviltà di alcuni, ma chiedo alla maggioranza civile di essere esempio civico per i pochi incivili che sporcano la città e la sua immagine. Con l'aumento in atto della videosorveglianza i colpevoli – conclude il primo cittadino - saranno scovati ma solo la civiltà potrà sconfiggerli definitivamente».

Last modified on Martedì, 05 Luglio 2022 21:17

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino