MOLFETTA CALCIO, L'ADDIO DELL'EX DIRETTORE SPORTIVO GIANLUCA FRASCATI

Molfetta. L'ex Direttore Sportivo interrompe a malincuore, ma in comune accordo con la dirigenza, la collaborazione con la società biancorossa

molfettacalciogfrascati020722Dopo sei lunghi ed intensi anni di attività al servizio della Molfetta Calcio, durante i quali sono stati raggiunti insieme traguardi davvero importanti, si interrompe il rapporto con Gianluca Frascati, che dallo scorso 1° luglio non è più il Direttore Sportivo della società biancorossa. Dalla Promozione, sino alla vittoria del Campionato d’Eccellenza per giungere ai due anni in cui la Molfetta Calcio ha militato in serie D.

Queste le tappe che hanno accompagnato l’attività di Gianluca Frascati al servizio della società molfettese. Un rapporto che si conclude, a malincuore, in comune accordo con la stessa dirigenza della Molfetta Calcio.

«Lascio una società cresciuta a livello totale, sia dal punto di vista calcistico e sportivo che da quello sociale – è stato il commento di Gianluca Frascati – Una società in grado di darmi tanto a livello professionale così come a livello umano.

Seppure a malincuore, a causa di opportunità professionali parallele a quella che è il ruolo di un Direttore Sportivo, non ho rinnovato il mio rapporto con la società biancorossa. Già a metà stagione, la società mi aveva chiesto di incrementare la mia attività con la gestione di altri settori, ma sono stato costretto a rifiutare tale opportunità.

L’attività del Direttore Sportivo di una società che milita in serie D richiede moltissimo tempo ed io al momento non sono in grado di assicurarlo. La Molfetta Calcio merita impegno e dedizione.

Questo è il motivo per cui lascio il mio ruolo. Sono stati anni straordinari e la Molfetta Calcio rimarrà sempre nel mio cuore. Ritengo che il mio sia stato un lavoro svolto con decisione e determinazione, durante il quale non sono mancate le soddisfazioni, così come screzi e divergenze di visioni, superate sempre nell’interesse di questa società. Al di là di quella che sarà la mia attività futura, farò sempre il tifo per questi colori, nella speranza che quello di oggi sia soltanto un arrivederci.

Tengo tantissimo ad abbracciare e salutare tutti coloro che sono stati al mio fianco in questi 6 anni – ha proseguito Frascati – A partire dai presidenti che si sono alternati, dai quali ho ricevuto sempre tanta stima e fiducia, essenziali per lavorare, senza intromissioni di alcun tipo concedendosi carta bianca rispetto a scelte e valutazioni tecniche.

Altro importante ringraziamento va ai calciatori con cui ho lavorato e che hanno accettato da subito di mettersi a disposizione, senza tentennamento alcuno. In secondo luogo ringrazio segretari magazzinieri, responsabili del settore giovanile, nonché tutte le maestranze che, pur lavorando nell’ombra, hanno contribuito ad assicurare lo svolgimento dell’attività agonistica.

Così come saluto e ringrazio i tecnici della prima squadra e del settore giovanile che hanno affiancato la mia persona nel portare avanti i progetti della Molfetta Calcio. Tuttavia, il ringraziamento più grande – ha concluso – va ai tifosi che vorrei abbracciare uno ad uno. Proprio loro, con il loro supporto e la loro vicinanza alla squadra e alla società, hanno permesso e favorito la risalita dalla Promozione alla serie D della Molfetta Calcio, contribuendo fortemente alla rinascita del calcio molfettese».

La Molfetta Calcio, ringraziando Gianluca Frascati per l’importante attività svolta in questi anni, augura a lui un futuro ricco di successi e soddisfazioni.

Last modified on Sabato, 02 Luglio 2022 13:18

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino