TURISMO, BARBIE A MOLFETTA PER PROMUOVERE LA CITTÀ E IL SUO TERRITORIO

Molfetta. Prosegue con successo l’originale progetto volto alla promozione turistica che ha per testimonial la bambola più famosa del mondo

molfettabarbieintowncontentBarbie in Town” è un originale progetto mirato alla promozione turistica che hanno ideato qualche anno fa i pugliesi Gabriele Del Buono e Pietro Milella e che prosegue con successo. È stato rilanciato via social nelle scorse ore il servizio fotografico realizzato a Molfetta. Qui la bambola più famosa al mondo si è divertita a passeggiare sul lungomare e nelle viuzze del centro storico, elencando tutto quello che è possibile fare durante una vacanza in città.

Monumenti, chiese e palazzi, archeologia, mare e natura. Ma anche gelati e aperitivi gustati di fronte a panorami mozzafiato e serate trascorse al chiaro di luna sul bagnasciuga. Tutto quello che la città e il suo territorio esprimono lo si trova nel racconto per testi e immagini che il progetto di promozione turistica ha dedicato a Molfetta.

Un modo innovativo per visitare in modalità virtuale una particolare destinazione turistica e poi magari decidere di farlo davvero. Il progetto ha avuto il suo exploit durante i lunghi mesi di pandemia, quando era possibile viaggiare solo con la fantasia.

Inizialmente c’è stata la città di Bari come sfondo. Grazie all’immediato successo, il progetto si è esteso ad altre località della provincia fino a raggiungere i luoghi più inesplorati della regione. Ma non solo, Napoli Roma, Matera e anche Tirana, sono state già location d’eccezione del progetto Barbie in Town.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino