Print this page

DONNE E SPORT, POSITIVO IL BILANCIO ALL'ESITO DEL CONVEGNO: LE ATLETE PREMIATE

Molfetta. Importanti i temi esaminati durante il convegno “Donne e Sport – Testimonianze e Prospettive” alla presenza di campionesse del mondo dello sport

molfettadonneesportatletepremiatecontentSi è tenuto lunedì 16 maggio il convegno dal titolo “Donne e Sport – Testimonianze e Prospettive” fortemente voluto dal fiduciariato CONI del Comune di Molfetta e organizzato dal Comitato ACSI BAT e Molfetta, con la fattiva collaborazione dei “Licei Einstein-da Vinci” di Molfetta e della “Don Tonino Bello Molfetta” APS Culturale.

Al centro dell’attenzione la questione legata allo sport femminile valutato a livello territoriale, ma anche nazionale, con particolare riferimento alla pratica sportiva in età scolastica. Una serata impreziosita dai proficui interventi dei relatori presenti al convegno: da Marinella Falca, argento ai giochi olimpici Atene 2004 e allenatrice di ginnastica ritmica, a Elena di Liddo, nuotatrice tesserata per il Gruppo Sportivo Carabinieri e per il Circolo Canottieri Aniene Roma, quarta alle recenti olimpiadi di Tokyo, passando per Rossella Scardigno, già campionessa europea ed italiana di tennistavolo ed attuale allenatrice nazionale, Lucia Pappagallo, allenatrice della ASD Olimpia Club Molfetta di atletica leggera e Loredana Lezoche, direttore generale della Molfetta Calcio e responsabile del settore femminile della società.

Relatrice e moderatrice dell’evento è stata l’avv. Manuela Magistro. A fare gli onori di casa ci ha pensato la prof.ssa Giuseppina Bassi, dirigente scolastico “Licei Einstein-da Vinci” di Molfetta che ha messo in evidenza da un lato l’importanza dell’attività sportiva in età scolastica e dall’altro il prezioso ruolo della scuola nel favorire l’attività sportiva. «Oggi, in accordo con il Ministero – ha affermato – è possibile supportare al meglio gli atleti attraverso dei piani di studio personalizzati e mirati a garantire la loro formazione scolastica in concomitanza con le attività agonistiche». Presenti al convegno anche il Sindaco Tommaso Minervini, Angelo Giliberto Presidente Regionale CONI Puglia, Lorenzo Cellamare Delegato Provinciale CONI Bari e Presidente Regionale Comitato Puglia di Ginnastica.

«Le attività sportive praticate da donne vanno assolutamente favorite – è stato il commento di Domenico de Candia, Fiduciario comunale CONI e Presidente della delegazione ACSI Bat e Molfetta – in modo da ridurre maggiormente il divario con il mondo sportivo maschile che, tuttavia, continua ad esserci. Come ACSI siamo pronti a organizzare altri dibattiti per continuare a parlare di questo tema, così come vogliamo continuare a ribadire la nostra vicinanza a sportivi ed associazioni sportive del territorio».

A conclusione della serata sono state premiate giovani atlete che si sono distinte nei vari settori sportivi e le relatrici che rappresentano un esempio di chi, pur non lasciando la propria terra, sia riuscita a raggiungere piazzamenti importanti e risultati brillanti su tutti i fronti.

LICEI EINSTEIN – DA VINCI” di Molfetta

  1. laria Tedeschi - Triathlon 1B Liceo Scientifico
  2. Claudia Nitti - Ginnastica artistica 2C Liceo Classico
  3. Maria Pia Iurilli - Ginnastica ritmica 3C Liceo Scientifico
  4. Flavia Mezzina – Pallavolo 3A Liceo Classico
  5. Claudia Frisario - Tennis 4B Liceo Scientifico

ASD CIRCOLO TENNISTAVOLO MOLFETTA

  1. Marina Misceo
  2. Episcopo Sofia

Campionesse a squadre con Minurri Sofia (quest’ultima assente), conquistano il titolo tricolore nella categoria Under 15 ai Campionati Italiani giovanili a squadre svoltosi recentemente a Terni; medaglia di bronzo nel doppio Under 13 e Misceo Marina medaglia d'argento nel singolare Under 13.

ASD ARCIERI DELLA MURGIA di Cassano Murge

  1. Valentina Briganti

Figlia d’Arte di Alfredo Briganti Presidente della ASD Arcieri della Murgia nonché Istruttore Federale di 1° livello della FITARCO ed ACSI. Universitaria poco più che ventenne, Campionessa prima regionale e poi italiana dal 2013 nelle varie specialità di Tiro con l’Arco, più volte dal 2015 al 2019 convocata nella selezione italiana per “giovani talenti” in vista di Tokyo 2020.

       2. Azzurra Elena Montoro

Sedicenne e Eccellente studentessa di Liceo classico, con un passato da danzatrice e atleta di canottaggio dal 2021 arciera per l’associazione Arcieri della Murgia di Cassano delle Murge (BA). Campionessa regionale della categoria Allievi ha appena partecipato ai campionati italiani di rimini ed è già qualificata per gli itali della specialità Hunter & Field. Azzurra è anch’essa allenata da Alfredo Briganti.

ASD Olimpia Club Molfetta (atletica leggera)

SALVEMINI ANNA PIA

Categoria Cadetta è una delle giovani promesse della velocità, vanta un apprezzabile tempo di 10.70” sui 80 metri piani e nel salto in lungo metri 4,50. E’ stata recentemente convocata in rappresentativa regionale FIDAL indoor per i 60 metri piani e staffetta.

ASSOCIAZIONE Molfetta Calcio Femminile

NADIA FIORENTINO

Primo porgere della squadra, classe 2007, di Giovinazzo. Milita da due anni nella Molfetta Calcio Femminile e sin da subito si è distinta per buone prestazioni, nonostante la giovanissima età, oltre che per impegno e costanza negli allenamenti . Questo le vale altrettante e continue convocazioni nelle rappresentazioni federali che onora di volta in volta.

ASD TENNISMANIA MOLFETTA

MARIA PAOLA FRISARIO

Già studentessa del liceo scientifico, vincitrice di numerosi tornei di tennis a livello under regionale e nazionale. Attualmente tesserata con la Pol. Giannocaro Monopoli impegnata nel campionato di serie C ed istruttrice presso la scuola tennis della ASD Tennismania Molfetta.

Related items