TROFEO DEL SOLE, OLTRE 200 STUDENTI IN GARA A MOLFETTA: VINCE IL “VESPUCCI”

Molfetta. Intitolata alla memoria della professoressa Marta Veneziano, la competizione quest’anno ha coinvolto dieci squadre di studenti provenienti dagli istituti nautici di tutta la Puglia

molfettatrofeodelsolevespucciDopo due anni di trepidante attesa è tornato a svolgersi, sabato 21 maggio scorso, il Trofeo del Sole, manifestazione sportiva remiera con lance a 10 rematori e timoniere intitolata alla memoria della compianta Marta Veneziano, docente dell’istituto Nautico di Molfetta che per prima ha “iniziato” gli studenti alla pratica sportiva della voga, un’attività legata a doppio filo con la tradizione marinara della città.

Organizzata e promossa dall’IISS “Amerigo Vespucci” di Molfetta in collaborazione con la divisione locale della Lega Navale Italiana, la manifestazione sportiva ha coinvolto oltre 200 studenti provenienti dagli Istituti Nautici di Molfetta, Giovinazzo, Bari, Gallipoli, Gaeta e dalla Scuola Sottufficiali della Marina Militare di Taranto che sono scesi in barca a Banchina San Domenico per sfidarsi e divertirsi.

Prima di dare inizio alla festa, però, organizzatori e partecipanti si sono raccolti in silenzio attorno al monumento al marinaio. Qui è stata deposta una corona di fiori e ciascuno dei presenti ha affidato le sue preghiere al mare rivolte a Mauro Mongelli e Sergio Bufo, i due marittimi molfettesi dispersi a causa di un naufragio dal 18 maggio scorso.

Hanno contribuito alla buona riuscita e al crescente prestigio della manifestazione, la Capitaneria di Porto di Molfetta, la Federazione Italiana Canottaggio a Sedile Fisso, il Comune di Molfetta, la Federazione Italiana Cronometristi. Quest’anno si è aggiunto anche il patrocinio del Panathlon Club di Molfetta. Iil Presidente, dott. Lillino De Palma, ha insignito l’Istituto Vespucci della Targa Etica contenente la “Carta dei Diritti del Ragazzo” e la “Carta dei Doveri dei Genitori nello sport”, come scuola promotrice di iniziative che favoriscono le attività sportive e i valori dello sport.

Ad esito della competizione, il commento di Angela Alessandrini, docente dell’IISS A. Vespucci e delegata scolastica per la Lega Navale Italiana: «La gara che si è tenuta in occasione della III edizione del Trofeo del Sole è stata come sempre entusiasmante, scandita dalle urla di gioia per il traguardo tagliato, o da sguardi di delusione per una boa mancata, sono questi gli ingredienti della manifestazione. E poi le tifoserie, con i colori dei vari istituti che incitavano i propri compagni. Qual è stata la cosa più bella? La gioia, l’emozione, l’impegno sui volti di tutti i partecipanti. Alla fine ha vinto lo sport, la sana competizione, il fair play! La sede della lega navale di Molfetta si è riempita delle voci di tutti i giovani partecipanti per un terzo tempo all’insegna dell’amicizia, della gioia, della passione per il mare. Presenze prestigiose sono state Barbara Gatti, Consigliere Nazionale FICSF e l’Ammiraglio Gabriele Botrugno, Direttore Generale della Lega Navale Italiana. Il Dirigente Scolastico Carmelo D’Aucelli e il Presidente della Lega Navale Felice Sciancalepore soddisfatti per questa edizione, iniziano a pensare e programmare già la prossima».

Da vincitore della III edizione, il trofeo, una scultura creata dall’artista/artigiano Pasquale De Nichilo che rappresenta i simboli della nostra terra: lo scheletro di una bilancella adagiato su un tronco d’ulivo, resta all’Istituto Nautico “Vespucci” di Molfetta, che lo aveva vinto anche nella scorsa edizione.

Per la categoria femminile la classifica è la seguente: 1^ Itis FERRARIS; 2^ Liceo FORNARI; 3^ Liceo SPINELLI; 4^ IISS Mons. BELLO. Per la categoria maschile, invece, la classifica è la seguente: 1^ VESPUCCI Molfetta; 2^ Itis FERRARIS B; 3^ Nautico CABOTO Gaeta; 4^ Nautico CARACCIOLO Bari; 5^ FERRARIS A; 6^ liceo SPINELLI; 7^ VESPUCCI Gallipoli; 8^ Liceo DA VINCI.

Last modified on Mercoledì, 25 Maggio 2022 12:55

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino