MOLFETTA RENDE OMAGGIO A RUFUS, IL CANE AMICO DI TUTTI

Molfetta. Nel corso di una piccola cerimonia pubblica è stata inaugurata la pietra d'inciampo dedicata alla memoria del cane Rufus

molfettarufuscontent230422Nell'area verde che cinge la fontana di Piazza Aldo Moro è stata collocata una pietra d'inciampo in ceramica dedicata alla memoria di Rufus, il cane amico di tutti che lì amava riposare.

Vissuto in libertà per oltre dieci anni grazie alle amorevoli cure dei volontari animalisti della città, Rufus è mancato poco meno di un anno fa e in tantissimi hanno chiesto all'amministrazione comunale di apporre una targa per tramandare il suo ricordo alle future generazioni. Accogliendo la petizione popolare, il Comune di Molfetta ha fatto realizzare una colorata pietra d'inciampo che ritrae l'amato Rufus e l'arcobaleno che lo ha condotto nell'aldilà.

La targa è stata disegnata da Marta Maria Mazzola, una volontaria del servizio civile in comune, raccogliendo i suggerimenti dei volontari e dei cittadini di Molfetta che hanno sottoscritto la petizione e nella mattinata di oggi, sabato 24 aprile, è stata inaugurata durante una piccola cerimonia pubblica.

«La targa ricorda Rufus, il cane di questo quartiere - ha dichiarato il sindaco Tommaso Minervini - ma assurge a un significato più ampio. Rappresenta in modo emblematico il rapporto profondo tra essere umano e cane. Un rapporto genuino, al di là degli schemi, di relazione vera, di spontaneità e naturalezza. Una relazione che solo chi ha un cane può comprendere pienamente. La comunità molfettese è da sempre sensibile e l'evento di oggi serve a moltiplicare questa sensibilità. I cani hanno il potere di guarire ferite dell'anima e alleviare sofferenze di varia natura attraverso delle terapie specifiche che includono la loro collaborazione, perciò è importante promuovere amore e rispetto verso i nostri amici a quattro zampe».

Presenti alla cerimonia diversi cani accompagnati dai loro proprietari e qualche cane ospite del canile comunale accompagnato dai volontari dell'Enpa.

 

 

Last modified on Sabato, 23 Aprile 2022 12:45

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino