STAZIONE PRESA DI MIRA DAI VANDALI: «E' UN CONTINUO PULIRE E RISARCIRE», DICONO DALLA MULTISERVIZI

Molfetta. Alcuni ambienti della stazione ferroviaria cittadina, su tutti il sottopassaggio, sono quotidianamente oggetto di atti vandalici 

molfettastazionevandalicontentLa stazione ferroviaria di Molfetta negli ultimi tempi è continuamente oggetto di interventi di pulizia e manutenzione a causa delle incursioni vandaliche perpetrate quotidianamente da diversi gruppi di ragazzi. A segnalare la situazione, alcuni lettori che hanno scritto in Redazione riferendosi soprattutto allo stato di degrado in cui versa il sottopassaggio. Qui le pareti vengono danneggiate dai teppisti, che con pugni, calci e a volte aiutandosi con qualche oggetto, rovinano l'intonaco alle pareti creando dei veri e propri buchi nel muro.

Gli operatori della Multiservizi sono così impegnati in maniera sistematica a ripulire il pavimento e a risarcire le pareti, che puntualmente vengono danneggiate di nuovo nel giro a volte di pochi minuti. «È diventato uno sport comune a più di qualche ragazzino – spiega uno degli operatori impegnati nella pulizia dei luoghi – che attraversando il sottopassaggio si diverte a grattare sul muro, continuando il lavoro iniziato da qualcun altro prima di lui. Guardando le pareti del sottopasso si nota che gli interventi di ripristino dell'intonaco vengono eseguiti quasi all'ordine del giorno».

Assieme al sottopassaggio i vandali hanno preso di mira anche la sala d'attesa. Qui, oltre a scorticare l'intonaco dalle pareti, qualche giorno fa sono state divelte le due ante della porta d'accesso dal lato dei binari, perciò adesso la sala rimane sempre aperta e praticamente sempre accessibile.

JoomBall - Cookies

© 2022 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino