MOLFETTA. QUESTA SERA A RUVO: “PIEDI SPORCHI” ULTIMO APPUNTAMENTO CON LO SPETTACOLO ITINERANTE SU DON TONINO BELLO

By Settembre 10, 2021

MOLFETTA. Dal Santuario di Calendano, passando per la Comunità CASA, la piazzetta dei Donatori di Sangue, la Pineta Comunale ed il Sagrato della chiesa Concattedrale di Santa Maria Assunta. Giunge nel cuore della città, in Piazzetta Le Monache dove sorgerà il futuro ostello per i pellegrini, lo spettacolo itinerante di e con Corrado la Grasta del Teatro dei Cipis, “Piedi Sporchi”, dedicato all’indimenticato vescovo della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi. In centinaia hanno preso parte ai cinque appuntamenti gratuiti che si sono svolti a partire da domenica 5 settembre grazie all’attività “Culture in Cammino”, affidata al Teatro pubblico Pugliese dal Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia e finanziata dal Programma Ineterreg V/A Grecia-Italia 2014/2020, nell’ambito del progetto TheRout_Net - Thematic Routes and Networks, di cui il Dipartimento è partner; realizzata dalla cooperativa FeArT con la proposta progettuale “Sui passi di don Tonino”. Un susseguirsi di emozioni, immagini, volti, incontri. Ciascuna replica ha toccato luoghi e persone diverse stimolando la narrazione di testimonianze che saranno raccolte da Digressione, partner del progetto, in un docufilm, successivamente presentato in pubblico a fine ottobre. Particolare risalto ed attenzione sono stati offerti al Cammino di don Tonino, nato nel 2019 su iniziativa della Diocesi di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi e finanziato dal Fondo Speciale Cultura della Regione Puglia, ma anche alla Via Francigena che attraversa storicamente la città di Ruvo di Puglia ed ai temi del turismo lento più in generale. Ultimo appuntamento dunque, questa sera, in Piazzetta Le Monache alle ore 20, per lasciarsi invitare a mettersi in cammino, ad accogliere quanti scelgono di farlo, ad approfondire la conoscenza del nostro territorio attraverso temi e figure di rilievo, come quella di don Tonino Bello.La partecipazione alle performance è gratuita e secondo le disposizioni antiCovid in materia di accesso a luoghi ed eventi culturali, è esibire il green pass.

Last modified on Venerdì, 10 Settembre 2021 10:05

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino