MOLFETTA. RIAPRE LA SALA DEI TEMPLARI. IN MOSTRA LE COLLEZIONI MINERVINI E D’INGEO

MOLFETTA. Dopo la riapertura al pubblico della dolina del Pulo e del Museo Civico Archeologico del Pulo di Molfetta, che hanno registrato un afflusso di oltre 200 visitatori (150 Pulo e 69 Museo), torna fruibile anche la Sala dei Templari. Sino a domenica 20 giugno 2021, dal martedì alla domenica, dalle 18,00 alle 21, sarà possibile ammirare l'esposizione della collezione Minervini, proveniente da Palazzo Giovene, e della collezione d’Ingeo, proveniente dalla Fabbrica di San Domenico, già presso la Sala dei Templari dallo scorso settembre poi chiusa al pubblico a causa dell'emergenza sanitaria. Ultimi giorni dunque per apprezzare la mostra dedicata ai due maestri della pittura, Franco d’Ingeo e Leonardo Minervini, parte del prezioso patrimonio artistico del Comune di Molfetta, prima della ripresa delle mostre temporanee a cura di associazioni culturali e realtà cittadine che trovano nella Sala dei Templari un contenitore di pregio per allestimenti di arte contemporanea. L'accesso sarà contingentato e con misure di protezione individuale, senza obbligo di prenotazione.

 

Last modified on Mercoledì, 09 Giugno 2021 12:30

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino