MOLFETTA. CALCIO DIVISIONE FEMMINILE. DOMENICA 23 MAGGIO LE BIANCOROSSE SFIDANO LE RAGAZZE DEL PHOENIX TRANI

MOLFETTA. Dopo una settimana circa di sosta, riparte per la Molfetta Calcio divisione femminile il Campionato Regionale di Eccellenza. E, dunque, se è un sogno, non svegliamole le “girl” biancorosse, che hanno già rubato il cuore ad una tifoseria che, tra qualche settimana, potrà godere del loro calcio anche dal vivo, seppure con le adeguate restrizioni. Le avversarie delle ragazze allenate da Donatella Di Bisceglie saranno quelle del Phoenix Trani. Calcio di inizio domenica 23 maggio alle ore 16.30 presso il “Capirro Sport Village” di Trani. Il morale e lo spirito delle biancorosse è alto per un gruppo uscito rafforzato dalla sosta imposta dal riposo programmato della scorsa settimana e dal rinvio della gara casalinga contro il Fesca Bari (in programma al “P.Poli” di Molfetta mercoledì 26 maggio).  C’è tanta voglia di continuare a far bene, divertendosi, e di togliersi soddisfazioni sul manto erboso, oltre che di continuare nel “fair play” del terzo tempo, che sta contribuendo a regalare quei valori veri dello sport. Come detto, ad attenere il Molfetta Calcio divisione femminile ci sarà il Phoenix Trani. Le due formazioni sono appaiate in classifica con tre punti alle spalle del Fesca Bari, con i biancorossi che hanno disputato una gara in meno. Le biancorosse si affideranno al “fiuto del gol” del capocannoniere della squadra Flavia Petruzzella, alle veloci incursioni di Simona Giaconelli e alla collaudata retroguardia composta da Maira Abbadessa, Roberta Chiffi , Teresa Pischettola e dal estremo difensore Ilaria Ippedico.  Per le consuete dichiarazioni pre gara, è intervenuta, questa volta, Angela Di Grumo, difensore della squadra. «L’obiettivo che ci siamo posti è vincere – ha affermato la giovanissima classe 2004 – ed in questa settimana, approfittando della sosta, abbiamo lavorato molto per raggiungere dei risultati. Ci stiamo preparando molto su aspetti tattici e movimenti di gioco. Per quello che riguarda gli avversari – ha concluso – è la nostra prima volta con il Phoenix Trani. Questo non cambia nulla, perché vogliamo portare a casa i tre punti». Sull’importanza del progetto che sta coinvolgendo la Molfetta Calcio femminile ha parlato anche Danilo Scardigno, team manager. «E’ un progetto coinvolgente che vede ragazze con un certo tipo di preparazione – ha sottolineato -  che mi hanno davvero sorpreso. Sinora non avevo mai lavorato in ambienti che riguardavano lo sport femminile, ma posso affermare che da determinati punti di vista non ci sono molte differenze con quello maschile, in quanto tutta la programmazione ed organizzazione è identica. Stiamo disputando un Campionato di Eccellenza, dunque come non dare il massimo in organizzazione e pianificazione. Non siamo inferiori ad un campionato maschile e sono fiducioso che nei prossimi anni il livello di questa categoria salirà».

 

 

Last modified on Venerdì, 21 Maggio 2021 15:19

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino