MOLFETTA. PUBBLICATO "FONDERA". PRIMO ROMANZO DI DAMIANO MEZZINA

MOLFETTA. È disponibile dal 17 maggio “Fondera”, il primo romanzo del pugliese Damiano Mezzina. A tre giorni dal lancio è attualmente al primo posto nella classifica dei Bestseller di Amazon nella sua categoria. Inizialmente concepito come soggetto di un cortometraggio, il libro narra le vicende di un giovane agente di polizia lanciato alla ricerca di alcuni giovani scomparsi. La scelta del nome della città, “Fondera”, non è casuale: è un rimando alla “fonderia”, l’enorme complesso siderurgico che abbraccia la città – dormitorio. Una città cupa, inquinata e forse troppo calma, che ospita anche il “Baby Paradise”, un triste Luna Park abbandonato, definito dallo stesso Mezzina “il cimitero dei sogni” dei due contadini che, avendo scoperto di avere un pezzo di terra in città, decidono di regalare ai figli degli operai un po’ di gioia in quel luogo così triste e desolato, anonimo. Fondera è anche la piazza d’affari di un giovane pusher che la fa diventare meta di tanti tossicodipendenti e l’apparente tranquillità e desolazione della città vengono improvvisamente sconvolte dalla scomparsa di due ragazzi che sarà l’inizio di un viaggio inquietante per l’agente Paolo Baldesi, che guidato da presenze oniriche e premonizioni, scoprirà che Fondera non è mai stata tranquilla come sembra. Fondera è disponibile su Amazon in più formati e la versione in e-book è gratis fino al 23 maggio. Per scaricare il libro in formato digitale di seguito il link. https://tinyurl.com/4tn3mtar.

 

Last modified on Giovedì, 20 Maggio 2021 13:36

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino