Print this page

MOLFETTA. 1° MAGGIO 1945: IN RICORDO DELLE MARTIRI MOLFETTESI

By Ass. Eredi della Storia Maggio 01, 2021

MOLFETTA. Il 1° Maggio del 1945, durante i festeggiamenti per la fine della seconda guerra mondiale, una vile mano lanciò una bomba presso la zona antistante l’attuale piazza Minuto Pesce; la deflagrazione provocò numerosissimi feriti e due giovanissime vittime: Giacomina, di sette anni e la sorella Antonia di diciotto anni. In quell’anno inoltre, tanti furono i bambini finiti sotto le ruote degli automezzi angloamericani come la piccola Laura Sancilio (di 4 anni) e Gennaro de Gennaro (di 9 anni). Forte è ancora oggi il dolore nel ricordare quanto accaduto alle sorelle de Bari, pertanto nella giornata di oggi, Sabato 1° Maggio, l’Associazione Eredi della Storia – A.N.M.I.G. unitamente alle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, nel rispetto dei protocolli Covid, si riuniranno in Piazza Mazzini per commemorare l’attentato alle sorelle de Bari e le violenze sulle donne (1943 – 1945). Ai sodalizi si affiancheranno le seguenti sigle: Centro Antiviolenza Pandora, F.I.D.A.P.A, la Consulta Femminile, Associazione Nazionale Educatori Benemeriti (A.N.E.B.), Associazione Culturale Eirène e la Società Operaria di Mutuo Soccorso per ricordare anche tutti gli operai caduti sul lavoro e torturati durante l’occupazione angloamericana (fonte: diari del Generale medico dott. Adamo Mastrorilli).  Alle ore 11:30 sarà deposta una corona di alloro alla base della bandiera sita in piazza Mazzini inoltre, sarà osservato un minuto di silenzio e data lettura dei nomi dei caduti, dei martiri della libertà e delle vittime del lavoro a commemorazione delle vessazioni che subì la città durante quel periodo.  A distanza di 76 anni dall’eccidio, il sindaco e l’amministrazione comunale, su richiesta dell’Associazione Eredi della Storia e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma ha denominato una strada per eternare la memoria di quei tragici eventi. La cittadinanza è invitata, nel rispetto dei protocolli e rammentando l’utilizzo della mascherina e la pratica del distanziamento,

Last modified on Sabato, 01 Maggio 2021 07:55