MOLFETTA. CALCIO. I BIANCOROSSI PAREGGIANO CON IL CASARANO

MOLFETTA. Ottimo punto colto in trasferta dai biancorossi a Casarano che salgono così a quota 38 punti in classifica, a +11 dalla zona play-out e a - 6 da quella play-off con ancora ben nove da disputare. Il match. Tra i padroni di casa Mincica e Rodriguez svariano a supporto del centravanti Santoro mentre nei biancorossi-orfani di Pinto e Rafetraniania- Bartoli (squalificato, in panchina c'è Traversa) opta pr il 4-2-3-1 con Varriale e Lavopa larghi a supporto dei due centrocampisti centrali con Strambelli libero di abbassarsi o supportare Lacarra a seconda dello sviluppo del gioco. Nel primo quarto di gara tanto possesso palla dei padroni di casa e Molfetta che si difende con ordine, rischiando poco o nulla sino al 18' quando Quaquarelli ribatte in rete una palla vagante ma il goal viene annullato per fuorigioco. La Molfetta Calcio prova a ribattere imbeccando Varriale e Lavopa in profondità ma non riesce a creare grattacapi all'esperta difesa di casa guidata da Figliomeni e Longhi. Al 36' il Casarano sblocca il match grazie alla sfortunata autorete di Di Bari che devia nella propria porta un sinistro velenoso di Santoro. Nei minuti successivi il Casarano controlla il match ma non accelera e il Molfetta colpisce nel recupero: Strambelli spiazza Pittaresi su rigore concesso per una netta trattenuta su Lavopa dopo che Lacarra aveva impegnato severamente il portiere di casa con un potente sinistro in diagonale. Nella ripresa è sempre il Casarano a farsi preferire per il palleggio ma bisogna aspettare il 63' per le prime vere occasioni da rete: Rodriguez prima non riesce a battere Tucci col sinstro da posizione defilata e, sull'azione seguente, manda di poco a lato di testa. Tra i padroni di casa entrano anche Sansone e Favetta: il Casarano spinge alla ricerca della rete che arriva al 77' con il solito Rodriguez fermato per fuorigioco. All''80 ancora Rodriguez in rete, stavolta di testa, ma bandierina nuovamente su e punteggio che resta bloccato sul pareggio. Nel finale al 94' Tucci respinge un colpo di testa di Favetta da ottima posizione e consegna, di fatto, il pareggio ai biancorossi.

Foto di Gigi Garofalo

 

 

 

 

Last modified on Lunedì, 19 Aprile 2021 12:42

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino