Print this page

MOLFETTA. “BASTA PROCLAMI”. L’AMMINISTRAZIONE COMUNALE AL FIANCO DI COMMERCIANTI, RISTORATORI, ARTIGIANI E PARTITE IVA

By Aprile 14, 2021

MOLFETTA. L’Amministrazione comunale di Molfetta è solidale con gli esercenti e le partite Iva. Domani, giovedì 15 aprile, alle 9.30, commercianti, ristoratori e artigiani daranno luogo a una manifestazione davanti alla sede comunale di Lama Scotella intitolata “Basta proclami. È il tempo della sopravvivenza”. “In quest’anno di pandemia – affermano gli assessori Antonio Ancona e Gabriella Azzollini – ristoranti, bar, pub, pizzerie, centri estetici, parrucchieri, agenzie di viaggio, alberghi, bed & breakfast, discoteche e negozianti sono stati costretti alla chiusura, subendo ingenti perdite economiche. I ristori e i sostegni del Governo, però, non sono stati affatto sufficienti a coprire tutte le perdite subite. Siamo pronti a concedere gli ampliamenti consentiti per legge sulle occupazioni pubbliche per le attività di ristorazione e chiederemo alla Regione ulteriori stanziamenti per tutte le attività danneggiate per le chiusure". “Nei mesi scorsi – afferma il sindaco Tommaso Minervini – avevamo rilanciato lo shopping di prossimità con “Facciamo i buoni”, il sistema virtuoso dei voucher per dare liquidità ai commercianti. Lo stanziamento di 40mila euro in estate e 30mila a Natale ha generato oltre 300mila euro di acquisti ed è stato preso a modello da tante amministrazioni comunali in Italia. Nel bilancio comunale in corso di approvazione sono state già previste forti riduzioni della Tari, fino al 50% della quota variabile. Inoltre, alla riapertura auspicabilmente imminente, in base a quello che ci è consentito dalla legge, saremo pronti a sostenere ulteriormente tutti i protagonisti del commercio, della ristorazione e dell’artigianato cittadino, a cui siamo vicini”.

 

Last modified on Mercoledì, 14 Aprile 2021 17:54