MOLFETTA. MARCE FUNEBRI IN FILODIFFUSIONE IN SOSTITUZIONE DELLE PROCESSIONI DELLA SETTIMANA SANTA

MOLFETTA. Saranno le marce funebri, in filodiffusione, ad accompagnare alla Pasqua i molfettesi. L’idea è dell’assessore al turismo, Gabriella Azzollini, d’intesa con il Sindaco, Tommaso Minervini. Oggi, nel venerdì di Passione, giorno in cui avrebbe dovuto tenersi la processione dell’Addolorata, dalle 16.30 alle 17.30 e dalle 20 alle 21, le note delle marce funebri saranno diffuse dagli impianti comunali lungo Corso Umberto, Via Dante e Piazza Municipio. Il Venerdì Santo, la prossima settimana, le note delle marce funebri saranno diffuse dalle 9 alle 10 e dalle 11.30 alle 12.30, il sabato Santo dalle 12 alle 13, dalle 18 alle 18.30 e dalle 20 alle 21. Grazie alla disponibilità dei priori dell’arciconfraternita della Morte dal Sacco nero e dell’arciconfraternita di Santo Stefano dal Sacco rosso, nel giorno dei cosiddetti “sepolcri”, giovedì della settimana prossima, sarà possibile vedere l’esposizione delle Statue, che caratterizzano le processioni della Settimana santa a Molfetta, e ascoltare i concerti bandistici di marce funebri attraverso le loro pagine social e canali YouTube (orari e modalità saranno resi noti nei prossimi giorni). «Anche quest’anno, causa Covid, non potremo vivere le processioni che fanno parte della tradizione, del vissuto di ogni molfettese. Per questo, d’intesa con Sindaco – commenta l’assessore Azzollini - abbiamo pensato di diffondere le marce funebri in filodiffusione, in concomitanza con quello che avrebbe dovuto essere l’orario delle processioni della Settimana di Passione e della Settimana Santa, per le strade della città. Ringraziamo coloro che renderanno tutto questo possibile».

Last modified on Venerdì, 26 Marzo 2021 18:13

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino