MOLFETTA. VENERDÌ 26 MARZO GIORNATA DEL RISPARMIO ENERGETICO. LA CITTÀ PARTECIPA ALL’INIZIATIVA “M'ILLUMINO DI MENO”

MOLFETTA. Anche la nostra città aderisce all’iniziativa nazionale “M’illumino di Meno” la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005. L’edizione 2021, in programma venerdì 26 marzo, è dedicata al “Salto di specie”, l'evoluzione ecologica nel nostro modo di vivere che possiamo scegliere di fare per uscire migliori dalla pandemia. L’invito di M'illumino di meno 2021 è raccontare i piccoli e grandi "salti di specie" nelle nostre vite, quelli già fatti e quelli in programma: dalla mobilità all'abitare, dall'alimentazione all'economia circolare”. Nell’occasione, per un quarto d’ora, dalle 19.30 alle 19.45, Molfetta aderirà al “silenzio energetico” spegnendo la pubblica illuminazione lungo Corso Umberto e Via Margherita, grazie alla collaborazione dei commercianti, si spegnaranno anche le vetrine dei negozi. L’iniziativa è promossa dall’assessorato all’ambiente che ha accolto l’invito della sezione locale della Croce rossa italiana. Proprio la Croce rossa, nella giornata del 26 marzo, piantumerà, alla presenza del sindaco Tommaso Minervini, dell’assessore all’ambiente Maridda Poli e del responsabile locale, Gianni Spagnoletta, simbolicamente un ulivo, all’ingresso della sede comunale di Lama Scotella. «Aderiamo con convinzione a questa iniziativa. Spegnere le luci per una manciata di minuti – sottolinea l’assessore all’ambiente, l’avvocato Maridda Poli - non costa molto ma fa davvero bene al pianeta ed è un modo evidente per sottoporre all’attenzione di tutti l’importanza che riveste il rispetto per la natura, per il nostro pianeta, per l’ambiente, per la biodiversità. La Croce rossa, per l’occasione, ha deciso di piantumare un ulivo. Forse è una casualità ma la scelta dell’ulivo a pochi giorni dalla domenica delle Palme ci è sembrato un segno di speranza». «Invito tutti i molfettesi ad aderire a questa iniziativa – il commento del Sindaco Minervini - Spegnere le lampadine a casa propria per un quarto d’ora è un piccolo gesto che rappresenta tanto e può essere di esempio per i più piccoli. Il rispetto per l’ambiente che ci ospita si impara anche così».

 Foto di Colin Behrens da Pixabay

Last modified on Mercoledì, 24 Marzo 2021 16:45

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino