MOLFETTA. CALCIO. SPETTACOLARE PAREGGIO TRA I BIANCOROSSI E IL BITONTO

MOLFETTA. Si è conclusa 3-3 la partita con il Bitonto, dapprima in vantaggio per 2-0, poi rimontato sul parziale di 3-2 con definitivo goal del pareggio siglato al 96' tra le poteste dei biancorossi per un presunto fuorigioco non segnalato. Sugli scudi il neo arrivato Tedesco negli ospiti, autore di due reti, e in particolare Strambelli tra i biancorossi, autore di una rete e ispiratore di diverse azioni importanti. Molfetta in campo col 4-2-3-1, già visto di scena con il Lavello, con Varriale- Strambelli- Lavopa alle spalle di Lacarra e Afri difensore esterno destro. Out Cianciaruso, squalificato, oltre a Legari, Forte e Triggiani, infortunati. Il Bitonto di Loseto, rimaneggiato per via delle assenze di Palazzo, Petta, Colella e Genchi, con il consueto 4-3-3 con Esposito, Lattanzio e Tedesco in avanti supportati dalla verve di Montinaro come mezzala. Nella prima frazione di gara è il Bitonto ad avere la maggior percentuale di possesso palla ma sono i biancorossi a creare azioni da goal nitide. All'8' Lavopa calcia a botta sicura con palla deviata in angolo, al 12' e al 15' è invece Lacarra a sfiorare la marcatura, sempre su assist da sinistra di Strambelli, arrivando un pizzico in ritardo sulla sfera in entrambe le occasioni. Al 27' è invece Marolla ad impensierire Figliola con un gran destro sul primo palo ben respinto dal portiere ospite. Il Bitonto, invece, alla prima vera occasione creata si porta in vantaggio: al 31' Tedesco, in campo a causa dell'infortunio di Piarulli, si accentra e lascia partire un sinistro che termina all'incrocio dei pali con Tucci- nuovamente in campo al posto di Rollo- battuto. Nella ripresa Lattanzio raddoppia già al primo minuto colpendo di testa all'angolino su cross a rientrare di Montinaro dalla sinistra. Mazzata per i biancorossi che però non si disuniscono. Entra Acosta per Lavopa: Molfetta con due punte centrali supportate da Strambelli, oltre a Varriale largo a sinistra. Lacarra dimezza lo svantaggio con una splendida girata al volo di destro su assist di Strambelli al 57'. Al 62' Tucci devia in angolo un destro da fuori di Montinaro e al 64' Strambelli salta un paio di avversari in area e viene sgambettato: calcio di rigore che lo stesso Strambelli trasforma nonostante il portiere Figliola avesse intuito la conclusione.  Nei biancorossi entrano Diallo, Kaleba e Caprioli per riequilibrare la squadra. È proprio quest'ultimo a propiziare la rete del momentaneo vantaggio: punizione da sinistra e stacco di Acosta che anticipa Figliola all'84'. Nel finale arrembaggio degli ospiti che ci provano in tutti i modi e, all'ultimo respiro, acciuffano il pari ancora con Tedesco che di testa chiude il match sul 3-3.

 

Last modified on Lunedì, 01 Marzo 2021 10:13

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino