Print this page

MOLFETTA. IN MEMORIA DI LUCA ATTANASIO E VITTORIO IACOVACCI

By Febbraio 27, 2021

MOLFETTA. Domenica 28 Febbraio, alle ore 11, in piazza Mazzini, i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Molfetta, unitamente alle associazioni Eredi della Storia – A.N.M.I.G. e alla Confederazione delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma renderanno omaggio alle vittime italiane della strage avvenuta a Kinshasa in Congo. A perdere la vita sono stati l’ambasciatore italiano Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e il loro autista Mustapha Milambo, barbaramente trucidati durante un conflitto a fuoco su cui la magistratura italiana sta cercando di fare chiarezza insieme agli organismi sovranazionali dell’ONU. I componenti delle associazioni renderanno onore alle vittime con un minuto di silenzio e la preghiera del Carabiniere alla base della bandiera italiana, cui seguirà il canto dell’inno nazionale ed una serie di interventi dei presidenti sull’accaduto. Le associazioni come avvenuto nel 2003 per i caduti di Nassyria chiederanno di intitolare a queste vittime una via o una piazza della nostra città e di portare in consiglio comunale una risoluzione che condanni l’accaduto e si aggiunga alla ricerca della verità delle stragi avvenute in Africa, ricordando il ricercatore italiano Giulio Regeni e l’attivista egiziano Patrick Zaki, ormai da un anno in prigione.

Last modified on Sabato, 27 Febbraio 2021 10:06