MOLFETTA. EMERGENZA COVID-19. 430 POSITIVI IN CITTÀ

By Dicembre 01, 2020

MOLFETTA. Sono 430 i contagi registrati in città. Questo il dato riportato dal primo cittadino Tommaso Minervini. “Mentre nelle scorse settimane l’incremento giornaliero era di circa dieci casi al giorno, adesso si è stabilizzato intorno ai 7/8 casi", ha dichiarato il Sindaco, ribadendo che la stragrande maggioranza dei contagiati si presenta asintomatica.

 “Ho sollecitato la ASL per potenziare i loro servizi ai soggetti postivi ,ma soprattutto a quelli sintomatici, ma anche affinché incrementino il numero del personale, e si utilizzino i locali che il Comune ha messo a disposizione per i medici USCA, cioè quei medici che si recano nelle case dei pazienti sintomatici per le cure”.

Il Sindaco ha ringraziato tutti coloro che stanno collaborando a questa grave emergenza, inclusa la ASM, impegnata con ben tre squadre nella raccolta dei rifiuti per le famiglie colpite dal Covid.

In fine il Sindaco ha dichiarato di aver rinnovato l’ordinanza del divieto relativo al mercato settimanale, in attesa dei piani di sicurezza e del nuovo Dpcm previsto per il 3 dicembre.

Last modified on Venerdì, 04 Dicembre 2020 00:01

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino