Redazione_Online

Redazione_Online

MOLFETTA. Da oggi 7 gennaio, presso lo Spazio d'Agostino, in via A. Cairoli 17, l'Associazione Mimesis presenta una selezione dei più famosi artisti pugliesi degli ultimi tre secoli. Un'occasione per celebrare gli 85 anni dalla morte dello scultore Cifariello, insieme ad altri protagonisti delle arti figurative nella nostra Regione: il Giaquinto sacro e profano, l'orientalista Francesco Netti ed il più conosciuto De Nittis con opere di piccolo formato. La mostra sarà visitabile dal lunedì al sabato, dalle 17.30 alle 20.30.

MOLFETTA. Ottimo punto casalingo conquistato dalla Molfetta Calcio contro la capolista Casarano. Al Poli termina 0-0 un bel match giocato a viso aperto da entrambe le squadre. Prosegue l'imbattibilità interna dei biancorossi (che non perdono in casa da fine 2019) ora a quota 11 punti in classifica dopo 9 gare disputate. Mister Bartoli deve rinunciare all' l'infortunato Lacarra e allo squalificato Pinto con Acosta e Triggiani in panchina ma, di fatto, non disponibili per problemi muscolari. 3-5-2 quindi con Forte in difesa, Rafetraniania davanti alla difesa e Legari mezzala offensiva libero di posizionarsi sulla trequarti a supporto di Strambelli e Mingiano. Classico 4-3-3, invece, per gli ospiti con tridente composto da Sansone, Rodriguez e Negro: un lusso per la categoria. Nella prima mezz'ora gli ospiti si rendono più pericolosi, specialmente con Negro che al 13' calcia alto da buona posizione, e con Rodriguez che intorno al 20esimo non inquadra la porta da ottima posizione. I biancorossi replicano con una punizione di Strambelli prima di sfiorare la rete al 37' con un gran destro al volo di Legari, imbeccato sempre da Strambelli, sul quale il portiere ospite si esalta. Lo stesso Legari ci prova poco dopo con un gran pallonetto da metà campo sfiorando di poco il bersaglio. Il Casarano non riesce a venir fuori con precisione dal pressing alto della Molfetta Calcio e i padroni di casa acquistano coraggio. Nella ripresa al 65' sale in cattedra Sansone che chiama Rollo ad un grande intervento con un sinistro affilato da fuori area. Bartoli non vuole che la sua squadra si abbassi troppo e inserisce una punta, Ventura, per Legari rinforzando così il reparto avanzato. Il match è equilibrato: si ha la sensazione che un episodio potrebbe indirizzare il risultato finale da una parte o dall'altra. Favetta, neo entrato, si rende pericoloso per il Casarano con una punizione deviata in corner dalla barriera mentre il Molfetta sfiora il goal all'81': un difensore ospite rischia l'autogoal su una palla al centro di Ventura per l'accorrente Strambelli. I biancorossi ci credono e provano a centrare i tre punti proprio con il fantasista barese che sfiora l'incrocio con una punizione dal limite e con Mingiano che viene anticipato all'ultimo dal portiere nei minuti di recupero.

MOLFETTA. Inizia con una vittoria il 2021 della Pavimaro Pallacanestro Molfetta che, nella quinta giornata del girone di andata, vince sul parquet dell’Action Now Monopoli con il punteggio di 75-80, al termine di una partita equilibrata e decisa da una buona prestazione dei biancorossi nella seconda metà di gara. Coach Carolillo inizia la partita con: Dell’Uomo, De Ninno, Gambarota, Bini e Visentin; Coach Millina risponde con: Paparella, Torresi, Laquintana, Stepanovic e Botteghi; avvio di partita favorevole ai biancorossi che con Gambarota e De Ninno si portano in vantaggio sul 4-10, ma i padroni di casa con i canestri di Laquintana e Torresi pareggiano a quota 16, punteggio con cui si chiude il primo quarto. Nel secondo periodo la partita procede sul filo dell’equilibrio, ma i padroni di casa allungano nel punteggio, raggiungendo il massimo vantaggio di serata sul 36-27 con le triple di Torresi e Paparella, ma i biancorossi non ci stanno e sul finire di quarto accorciano con la tripla di Dell’Uomo e il canestro di Visentin e le due squadre vanno all’intervallo lungo sul 39-36. A inizio secondo tempo la formazione monopolitana prova ancora ad allungare nel punteggio e con il canestro di Stepanovic si porta sul 52-45, ma i biancorossi non ci stanno e reagiscono con le triple di Bini e la schiacciata di De Ninno che chiudono il terzo quarto sul punteggio di 55-53. Negli ultimi dieci minuti la Pavimaro Molfetta torna in vantaggio con Bini e Visentin (55-61), dall’altra parte ci provano dalla distanza Botteghi e Laquintana ma Gambarota permette ai biancorossi di raggiungere il più sette sul  58-65, Monopoli ci prova anche allungando la difesa ma i biancorossi dalla lunetta sono quasi infallibili e conquistano la vittoria con il punteggio di 75-80. Primo successo in trasferta per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta che sale a quota quattro punti in classifica, tra pochi giorni si torna in campo al Pala Poli contro i Lions Bisceglie, domenica alle ore 20.00 al Pala Poli.

Action Now Monopoli: Torresi 9, G.Laquintana 19, Botteghi 5, Annese 10, Paparella 15, M. Laquintana 4, Formica 3, Stepanovic 10, Dimola, Bellantuono, Notarangelo. Coach Millina.
Pavimaro Pallacanestro Molfetta:  Visentin 16, Gambarota 21, Calisi 2, Bini 19, Mazic 1, Dell’Uomo 7, De Ninno 14, Azzollini, Serino, Mezzina. Coach Carolillo.

MOLFETTA. Le biancorosse soffrono, ma si impongono per 4-3 in casa del Futsal Irpinia. Con questa vittoria la Femminile Molfetta sale a quota 25 punti in classifica. Mister Diego Iessi deve fare i conti con il forfait dell’ultimo minuto di Liuzzo e si affida a Laura Sciannamea tra i pali, con De Marco, Castro, Gariuolo e Mezzatesta a formare lo starting five. Dall’altra parte Battistone parte subito con il quinto di movimento e le padrone di casa passano in vantaggio dopo poco più di un minuto con Braccia. La reazione delle biancorosse non si fa attendere e Macchia è brava a rispondere presente. Il pareggio arriva direttamente su schema da calcio di punizione con Barile che realizza l’1-1. La partita resta equilibrata e sul finire del primo tempo un perfetto triangolo tra Castro e Mezzatesta manda in porta Gariuolo per l’1-2 con il quale si va a riposo. La ripresa si apre con Mangafas e Mezzatesta che sfiorano il tris che puntualmente arriva con Pedace lesta a depositare in rete su suggerimento di Mezzatesta. L’Irpinia Centro Medico Athena si riversa in avanti con Pisani quinta di movimento, Sciannamea si rende protagonista di alcuni interventi importanti ma all’ottavo Braccia supera l’avversario in banda e serve sul secondo palo Iannacone che accorcia. La pressione delle ragazze di Battistone resta costante, le biancorosse falliscono l’appuntamento col quarto gol e vengono punite ancora da Iannacone. Anche dopo il 3-3 le padrone di casa continuano a giocare col power play, mister Diego Iessi legge perfettamente la partita e risponde con Castro quinta di movimento ed è proprio la brasiliana al 17’44” a segnare il 3-4 con una fucilata dalla distanza. Gli assalti finali dell’Irpinia sono vani e alla sirena capitan Mazzuoccolo e compagne possono festeggiare una vittoria fondamentale.

MOLFETTA. In Puglia le scuole di ogni ordine e grado, dalle primarie alle superiori, fino al 15 gennaio prossimo, saranno in Didattica digitale integrata. Lo ha disposto, con una ordinanza, il Presidente della Regione, Michele Emiliano. Rimane ferma la possibilità per i bisogni speciali e altre situazioni di necessità di richiedere la didattica in presenza secondo le modalità previste dall’ordinanza. Nello specifico, con decorrenza dal 7 gennaio e sino al 15 gennaio 2021, l’ordinanza, tra le altre cose, dispone che: le Istituzioni Scolastiche del primo ciclo (scuola primaria e secondaria di primo grado), adottano forme flessibili dell’attività didattica in modo che il 100% delle attività scolastiche sia svolto in modalità digitale integrata (DDI), restando sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza per l’uso di laboratori qualora sia previsto dall’ordinamento, o per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali, garantendo comunque il collegamento on line con gli alunni della classe che sono in didattica digitale integrata; Le medesime Istituzioni Scolastiche del primo ciclo, nell’ambito dell’alleanza del rapporto Scuola-famiglia, devono garantire l’attività didattica in presenza in luogo della didattica digitale integrata, per tutti gli alunni le cui famiglie la richiedano espressamente per i propri figli. Le Istituzioni Scolastiche secondarie di secondo grado, nonché i CPIA, adottano forme flessibili nell'organizzazione dell'attività didattica in modo che il 100 per cento delle attività sia svolta tramite il ricorso alla didattica digitale integrata. Resta sempre garantita la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l’uso di laboratori o per mantenere una relazione educativa.

Foto di Hatice Erol  da Pixabay

MOLFETTA. È stato pubblicato il bando ordinario per la selezione dei volontari di Servizio Civile Universale che selezionerà, complessivamente, 46.891 operatori. Anci Puglia è presente con due progetti "Green-Ta" (educazione ambientale e tutela del patrimonio) e "Gnam" (educazione alimentare). Nell’ambito dei due progetti, Green-ta (servizio civile universale) e Gnam (garanzia giovani), proposti dall’Anci per vari comuni, saranno selezionati dall’Anci quattro giovani, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, che collaboreranno attivamente nella loro attuazione a servizio del Comune di Molfetta. Per ciascun volontario, che potrà candidarsi ad uno solo tra i progetti contenuti nel Bando, è previsto un rimborso di 439 euro mensili per un impegno di 25 ore settimanali. Per tutti l’anno di volontariato civile sarà equiparato ad un anno di lavoro ai fini pensionistici. Si tratta di una opportunità che, oltre ad arricchire il proprio curriculum, consentirà ai partecipanti di crescere, di socializzare e di confrontarsi con realtà diverse. Le candidature dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del giorno 8 febbraio 2021, e potranno essere effettuate esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on line raggiungibile all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it/ Le procedure selettive prevedono la valutazione dei titoli e un colloquio motivazionale. L’assenza ai colloqui equivale all’esclusione dal bando. La data e l’orario dei colloqui di selezione con Anci Puglia saranno comunicati su www.anci.puglia.it con valore di notifica, nei tempi utili come previsto dal Bando. Tutte le informazioni inerenti i bandi e i Progetti Anci Puglia saranno pubblicate sul sito www.anci.puglia.it con valore di notifica. Per maggiori chiarimenti sui progetti Gnam e Green-Ta scrivere al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MOLFETTA. Prima gara del nuovo anno per la Pavimaro Pallacanestro Molfetta che, mercoledì 6 gennaio alle ore 18.00, affronta in trasferta l’Action Now Monopoli nella gara valevole per la quinta giornata di andata del girone D2 del campionato di Serie B. La formazione guidata da Coach Carolillo ha ottenuto una vittoria in questo inizio di campionato contro la Viola Reggio Calabria, ma disputato buone partite contro Taranto e Nardò, due delle squadre più attrezzate dell’intero campionato; dall’altra parte Monopoli dopo il ripescaggio in Serie B ha disputato tre gare ma è ferma ancora a quota zero punti. Nella formazione di Coach Millina in cabina di regia si alternano Paparella e Michelangelo Laquintana, sugli esterni particolare attenzione a Vanni Laquintana, miglior realizzatore dello scorso campionato di Serie B e il capitano Torresi, completano il quintetto i due lunghi Bruno e Botteghi. Pronti a dare il loro contributo dalla panchina gli esterni Annese e Formica e i due lunghi Stepanovic e Rollo. Nella quinta giornata del campionato di Serie B, ancora imbattute Bisceglie e Taranto affrontano rispettivamente Reggio Calabria e Catanzaro, chiude il programma l’interessante sfida tra Nardò e Ruvo. Appuntamento per la palla a due mercoledì alle ore 18.00 alla Palestra Melvin Jones di Monopoli, dirigeranno l’incontro i Signori Settepanella Simone di Roseto degli Abruzzi e Lanciotti Valeria di San Giorgio; sarà possibile seguire in diretta la partita su LNP Pass.

MOLFETTA. Riceviamo e pubblichiamo il caro omaggio al professore Vincenzo Camporeale, da parte degli alunni della classe IV B, a.s. 1981-1982, dell’Istituto Magistrale Vito Fornari di Molfetta, in occasione del trigesimo che ricorrerà il 9 gennaio.

Ad un professore che non si dimentica. 

Sei entrato in punta di piedi nel nostro percorso scolastico, con tatto e sensibilità, capitato per caso, in un momento particolare legato ad un evento drammatico. Tu hai saputo guidarci, in un periodo di crescita in cui si è grandi per essere piccoli ma si è piccoli per essere grandi… fino a sostenerci durante gli esami di maturità. È proprio vero che un insegnante spesso lascia il segno, e il tuo è di quelli rimasti indelebili nel cuore e nella mente, forse dai contorni un po’sfumati e sbiaditi, ma vivo nella centralità e nell’essenza dei tuoi insegnamenti e nella tua capacità di relazionarti a noi, sorridente, con empatia e comprensione. Il ricordo di te non si è mai dissolto, malgrado il tempo…

Ciao Prof, sei stato grande e speciale, continueremo a ricordarti per sempre!

La 4aB dell’anno scolastico 1981-1982 dell’Istituto Magistrale Vito Fornari di Molfetta

MOLFETTA. Pronti e… si ricomincia. Dopo il successo dei primi tre eventi di dicembre dedicati alla presentazione dell’offerta formativa e allo svolgimento degli Open Day, l’istituto tecnico tecnologico “Ferraris” e il Liceo Scientifico Opzione Scienze Applicate “Levi Montalcini” si tuffano nel 2021. Sono già in programma tre Open Day il 9, 16 e 23 gennaio, sia in presenza che in modalità online. Grazie alla partecipazione a questi eventi sarà possibile conoscere in modo dettagliato tutte le specificità delle scuole, i vari indirizzi e le curvature. Si punterà l’accento sulle attività di laboratorio, si descriveranno gli ambienti che rendono “Ferraris” e “Levi Montalcini” scuole moderne, smart e sicure. Tutto questo in vista della scelta della scuola per il prossimo anno. È possibile procedere, previa registrazione, su www.istruzione.it/iscrizionionline o cliccando sul tasto ISCRIVITI nella home page del sito www.vienialferraris.it. Ricordiamo che per l’iscrizione all’ITT o al Liceo OSA è necessario inserire uno dei seguenti codici meccanografici:

- Istituto Tecnico Tecnologico: BATF06401B

- Liceo Scientifico OSA: BAPS064019

Inoltre la segreteria didattica sarà disponibile tutti i giorni dalle ore 10.00 alle ore 12.00, e il martedì e il giovedì dalle ore 15.00 alle ore 17.00, per fornire informazioni sulla compilazione della domanda di iscrizione. Non solo. A partire da giovedì 7 gennaio, tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle ore 08.50 alle ore 09.50, e ogni venerdì, dalle ore 16.00 alle ore 17.00, sarà attivo uno sportello informativo, con visita dei vari ambienti dell’istituto. Un’occasione in più da cogliere al volo, e per cui prenotarsi inviando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., indicando la scuola a cui si è interessati (ITT o Liceo OSA), la data e l’orario prescelto, cognome, nome e numero di telefono. Nei giorni 8, 15 e 22 gennaio, infine, dalle 16.00 alle 17.00 sarà a disposizione uno sportello informativo dedicati ai genitori e alunni BES. Anche in questo caso sarà necessario prenotarsi allo stesso indirizzo email. Tornando agli Open Day, prenotare la propria partecipazione è semplicissimo. Basta accedere al sito www.vienialferraris.it e compilare il form dedicato, dove saranno anche indicati orari e modalità di partecipazione. “Sarà possibile iscriversi sia all’Open Day online che a quello in presenza – spiega il dirigente scolastico Luigi Melpignano – Con le iniziative di dicembre abbiamo riscontrato grande voglia di conoscere e condividere da parte dei genitori e dei ragazzi. Questo ci conferma che la strada intrapresa, orientata proprio a una partecipazione attiva, con domande, curiosità e massima disponibilità all’ascolto e alla risposta da parte dei docenti, è proprio quella giusta”. Non resta che visitare il sito, con la ricca sezione video e news in cui è raccontata ogni sfaccettatura delle scuole. E soprattutto partecipare agli Open Day. “Siamo pronti a fornirvi tutte le informazioni che riterrete necessarie – conclude il dirigente scolastico – e a illustrarvi le caratteristiche dell’ITT, del liceo OSA e tutto ciò che li rende speciali”.

MOLFETTA. Inizia il nuovo anno calcistico per la Molfetta Calcio con un match di assoluto livello. Mercoledì 6 gennaio al Paolo Poli è attesa la capolista Casarano, compagine, prima in classifica grazie ai 18 punti totalizzati a seguito di cinque vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta in queste prime nove partite disputate. I salentini sono appaiati in testa a Sorrento e Taranto e, in trasferta, sin qui, hanno ottenuto una vittoria, due pareggi e una sconfitta. La Molfetta Calcio, a quota 10 punti (ma con una partita in meno), vuole proseguire la sua striscia positiva in casa: i biancorossi hanno chiuso il 2020 da imbattuti tra le mura amiche! Per farlo, dovrà fare a meno dello squalificato Pinto con mister Bartoli che dovrebbe avere tutti i restanti componenti della rosa a disposizione. Tra le fila ospiti, invece, mister Feola dovrebbe recuperare anche gli acciaccati Mattera e Figliomeni e potrà contare sulla verve di Rodriguez, Favetta e Sansone: un tridente da 11 reti stagionali. Fischio d’inizio previsto per le ore 14:30, con diretta streaming gratuita sulla pagina Facebook ufficiale della Molfetta Calcio. Arbitrerà l’incontro il sig. Julio Milan Silvera della sezione di Valdarno coadiuvato dagli assistenti De Santis di Avezzano e Carella di L’Aquila.

 

JoomBall - Cookies

© 2020 Notizie Il Fatto - Tutti i diritti riservati | CrackDown Srl - Molfetta - P.IVA 07856020727 Testata giornalistica registrata al numero 05/16 presso il Tribunale di Trani | Direttore Responsabile: Giulio Cosentino