Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

comenius-mar2013-1Molfetta - Si è respirata un’aria di internazionalità nei giorni scorsi all’IISS “Vespucci” di Molfetta, guidato dal Dirigente Scolastico prof. Francesco Allegretta. L’occasione è stata l’adesione della Scuola al progetto “Comenius” nato per facilitare l’incontro fra alunni e docenti di vari paesi europei. Anche le famiglie degli alunni sono state coinvolte attraverso l’ospitalità offerta ai ragazzi stranieri; la stessa sarà ricambiata quando i nostri alunni si recheranno nei paesi aderenti al progetto. Si tratta di una bella catena di incontri, confronti, conoscenze, scambi, costruzioni.

Il “Cyberbullismo and media” è stata la tematica intorno a cui docenti ed alunni sono stati chiamati a confrontarsi, un problema che supera gli ambiti nazionali, è sempre in agguato e richiede una vigilanza costante.

Grecia, Ungheria, Rep. Ceca, Turchia, Romania e Irlanda del Nord, i paesi da cui sono giunti gli ospiti che si sono fermati per 4 giorni intensi di attività.

Le comunicazioni sono avvenute principalmente in inglese anche se i ragazzi si sono spesso cimentati nel confronto di alcune espressioni tipiche nelle lingue di ciascun paese; incoraggiare l’apprendimento delle lingue straniere è uno degli obiettivi cardine del progetto “Comenius”.

Intorno a dibattiti, attività sportive, realizzazione di murales, visite nel territorio, feste, attività conviviali, sono nate delle belle relazioni, desinate certamente a continuare.

Gli alunni che hanno partecipato al progetto hanno certamente ampliato i loro orizzonti.

La frase dei Beatles utilizzata per il murales che rimarrà su una parete della scuola a ricordo dell’esperienza “Wherever and whoever you are, around the World and across the Universe, we are wishing you a very welcome to…..our community” ben sintetizza lo spirito che ha unito tutti i partecipanti al progetto coordinato dalla docente Giannacco .

comenius-mar2013-2


comenius-mar2013-1Molfetta - Si è respirata un’aria di internazionalità nei giorni scorsi all’IISS “Vespucci” di Molfetta, guidato dal Dirigente Scolastico prof. Francesco Allegretta. L’occasione è stata l’adesione della Scuola al progetto “Comenius” nato per facilitare l’incontro fra alunni e docenti di vari paesi europei. Anche le famiglie degli alunni sono state coinvolte attraverso l’ospitalità offerta ai ragazzi stranieri; la stessa sarà ricambiata quando i nostri alunni si recheranno nei paesi aderenti al progetto. Si tratta di una bella catena di incontri, confronti, conoscenze, scambi, costruzioni.

Il “Cyberbullismo and media” è stata la tematica intorno a cui docenti ed alunni sono stati chiamati a confrontarsi, un problema che supera gli ambiti nazionali, è sempre in agguato e richiede una vigilanza costante.

Grecia, Ungheria, Rep. Ceca, Turchia, Romania e Irlanda del Nord, i paesi da cui sono giunti gli ospiti che si sono fermati per 4 giorni intensi di attività.

Le comunicazioni sono avvenute principalmente in inglese anche se i ragazzi si sono spesso cimentati nel confronto di alcune espressioni tipiche nelle lingue di ciascun paese; incoraggiare l’apprendimento delle lingue straniere è uno degli obiettivi cardine del progetto “Comenius”.

Intorno a dibattiti, attività sportive, realizzazione di murales, visite nel territorio, feste, attività conviviali, sono nate delle belle relazioni, desinate certamente a continuare.

Gli alunni che hanno partecipato al progetto hanno certamente ampliato i loro orizzonti.

La frase dei Beatles utilizzata per il murales che rimarrà su una parete della scuola a ricordo dell’esperienza “Wherever and whoever you are, around the World and across the Universe, we are wishing you a very welcome to…..our community” ben sintetizza lo spirito che ha unito tutti i partecipanti al progetto coordinato dalla docente Giannacco .

comenius-mar2013-2

WEB TV

WEBtv