Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

euro luglio2012Molfetta - Il Gruppo di Azione Locale "Ponte Lama" ha aperto i termini per la presentazione delle domande di aiuto, a valere sulla Misura 312  “Sostegno allo sviluppo e alla creazione di imprese”, per le seguenti azioni: artigianato tipico locale basato su processi di lavorazione tradizionali del mondo rurale, commercio esclusivamente relativo ai prodotti tradizionali e tipici del territorio di riferimento, servizi alla popolazione locale soprattutto per la prima infanzia e gli anziani e servizi attinenti il “tempo libero”.

Il bando si rivolge alle microimprese non agricole e rappresenta una opportunità di sviluppo e di innovazione per il territorio di Bisceglie e Trani che possiede un sistema di imprese diffuso ma non equilibrato. Il sostegno è previsto, infatti, per la creazione di nuove imprese e per lo sviluppo, l’innovazione organizzativa e tecnologica delle microimprese già esistenti attraverso:

  • ristrutturazione, adeguamento e ampliamento dei locali da destinare allo svolgimento dell'attività produttiva, commerciale e/o di servizio;
  • acquisto di software, tecnologie e servizi;
  • acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature per la creazione, l'ammodernamento, il potenziamento e l'ampliamento dell'attività;
  • studi di fattibilità, assistenza e consulenza (limitate al 10% dell'investimento ammesso).

La spesa massima ammessa a finanziamento è euro 40.000 con contributo a fondo perduto del 50%.

L'obiettivo operativo perseguito attraverso il bando è quello di diversificare le economie delle aree rurali e sviluppare forme imprenditoriali sostenibili e coerenti con le potenzialità e gli elementi caratterizzanti il territorio del GAL Ponte Lama.

La scadenza del bando è fissata al 30 settembre 2012.


euro luglio2012Molfetta - Il Gruppo di Azione Locale "Ponte Lama" ha aperto i termini per la presentazione delle domande di aiuto, a valere sulla Misura 312  “Sostegno allo sviluppo e alla creazione di imprese”, per le seguenti azioni: artigianato tipico locale basato su processi di lavorazione tradizionali del mondo rurale, commercio esclusivamente relativo ai prodotti tradizionali e tipici del territorio di riferimento, servizi alla popolazione locale soprattutto per la prima infanzia e gli anziani e servizi attinenti il “tempo libero”.

Il bando si rivolge alle microimprese non agricole e rappresenta una opportunità di sviluppo e di innovazione per il territorio di Bisceglie e Trani che possiede un sistema di imprese diffuso ma non equilibrato. Il sostegno è previsto, infatti, per la creazione di nuove imprese e per lo sviluppo, l’innovazione organizzativa e tecnologica delle microimprese già esistenti attraverso:

  • ristrutturazione, adeguamento e ampliamento dei locali da destinare allo svolgimento dell'attività produttiva, commerciale e/o di servizio;
  • acquisto di software, tecnologie e servizi;
  • acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature per la creazione, l'ammodernamento, il potenziamento e l'ampliamento dell'attività;
  • studi di fattibilità, assistenza e consulenza (limitate al 10% dell'investimento ammesso).

La spesa massima ammessa a finanziamento è euro 40.000 con contributo a fondo perduto del 50%.

L'obiettivo operativo perseguito attraverso il bando è quello di diversificare le economie delle aree rurali e sviluppare forme imprenditoriali sostenibili e coerenti con le potenzialità e gli elementi caratterizzanti il territorio del GAL Ponte Lama.

La scadenza del bando è fissata al 30 settembre 2012.

WEB TV

WEBtv