Banner sfondo 1600 AGATA

disturbialimentariconvegno1211209Molfetta. Prevenire è meglio che curare, recita un noto adagio. Ma anche riferendosi alla “semplice” cura, conoscere, capire, confrontarsi, sono strumenti importantissimi di aiuto. Praticamente decisivi, a maggior ragione nella sfera dei disturbi sull’alimentazione. È per questo che “Conta su di noi”, la onlus nata a dicembre dello scorso anno con l’obiettivo di mettere la solidarietà al primo posto, ha organizzato un evento che promette di essere di elevato spessore culturale e pedagogico.

Giovedì 14 novembre la sede dell’azienda Network Contacts in via Olivetti 17 a Molfetta ospiterà un convegno dedicato agli aggiornamenti più recenti sul tema dei disturbi alimentari. L’evento è in programma a partire dalle 8.30 e prevedrà la partecipazione di noti professionisti del settore: psicologi e psichiatri che hanno fatto della lotta a questo tipo di disturbi la propria specificità professionale e soprattutto una battaglia sociale.

Saranno presenti gli psichiatri Carmine Di Rosa (Policlinico di Bari), Patrizia Bianco (Asl Foggia), Filippo Iovine (Asl Bat), Francesco Margari (Università di Bari), Caterina Renna (dipartimento di Salute mentale Asl Lecce), Patrizia Todisco (Villa Margherita a Vicenza) e Giuseppina Viola (Policlinico di Bari). Con loro, la psicologa Maria Dell’Olio (Asl Bat), il medico nutrizionista Lorenzo Maria Donini (Università di Roma “La Sapienza), la sociologia Maria Pia Cozzari (sociologa di Anthropos Giovinazzo) e Flora Fornaciari (esponente del consorzio Metropolis).

I lavori saranno preceduti dai saluti e dalle introduzioni del sindaco di Molfetta Tommaso Minervini, dell’assessore molfettese alla Socialità Ottavio Balducci, da quello alle Pari opportunità Angela Panunzio, nonché dagli interventi del direttore generale di Network Contacts Giulio Saitti e del presidente di “Conta su di noi” Diletta Rosati.

La partecipazione è gratuita, il convegno darà diritto all’acquisizione di crediti Ecm (Educazione continua in medicina).

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


disturbialimentariconvegno1211209Molfetta. Prevenire è meglio che curare, recita un noto adagio. Ma anche riferendosi alla “semplice” cura, conoscere, capire, confrontarsi, sono strumenti importantissimi di aiuto. Praticamente decisivi, a maggior ragione nella sfera dei disturbi sull’alimentazione. È per questo che “Conta su di noi”, la onlus nata a dicembre dello scorso anno con l’obiettivo di mettere la solidarietà al primo posto, ha organizzato un evento che promette di essere di elevato spessore culturale e pedagogico.

Giovedì 14 novembre la sede dell’azienda Network Contacts in via Olivetti 17 a Molfetta ospiterà un convegno dedicato agli aggiornamenti più recenti sul tema dei disturbi alimentari. L’evento è in programma a partire dalle 8.30 e prevedrà la partecipazione di noti professionisti del settore: psicologi e psichiatri che hanno fatto della lotta a questo tipo di disturbi la propria specificità professionale e soprattutto una battaglia sociale.

Saranno presenti gli psichiatri Carmine Di Rosa (Policlinico di Bari), Patrizia Bianco (Asl Foggia), Filippo Iovine (Asl Bat), Francesco Margari (Università di Bari), Caterina Renna (dipartimento di Salute mentale Asl Lecce), Patrizia Todisco (Villa Margherita a Vicenza) e Giuseppina Viola (Policlinico di Bari). Con loro, la psicologa Maria Dell’Olio (Asl Bat), il medico nutrizionista Lorenzo Maria Donini (Università di Roma “La Sapienza), la sociologia Maria Pia Cozzari (sociologa di Anthropos Giovinazzo) e Flora Fornaciari (esponente del consorzio Metropolis).

I lavori saranno preceduti dai saluti e dalle introduzioni del sindaco di Molfetta Tommaso Minervini, dell’assessore molfettese alla Socialità Ottavio Balducci, da quello alle Pari opportunità Angela Panunzio, nonché dagli interventi del direttore generale di Network Contacts Giulio Saitti e del presidente di “Conta su di noi” Diletta Rosati.

La partecipazione è gratuita, il convegno darà diritto all’acquisizione di crediti Ecm (Educazione continua in medicina).

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEB TV

WEBtv