primacala1272019Molfetta. D’ora in avanti non sarà più possibile attraversare la Prima cala in auto in entrambi i sensi di marcia. Gli automobilisti potranno raggiungere la spiaggia in località Prima cala superando il semaforo di Via Giovinazzo situato vicino alla caserma dei carabinieri ma non potranno tornare indietro utilizzando la stessa strada. Dovranno quindi raggiungere la rotatoria vicina al supermercato Penny e tornare indietro attraversando la strada statale.

Queste novità porteranno benefici perché daranno la possibilità di aumentare il numero dei parcheggi disponibili. Infatti sarà consentita la sosta delle autovetture su un lato della strada. Stessa cosa anche lungo la strada che passa vicino al Petrone.

Sempre in località Prima Cala, in prossimità della rampa realizzata nei giorni scorsi, sono stati istituiti tre stalli riservati ai diversamente abili che raggiungono la spiaggia con disabil a bordo. Proprio in località Prima Cala, tutti i sabati e le domeniche, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18, sarà presente una sedia job che, con l’aiuto degli operatori del SerMolfetta, consentirà ai diversamente abili di raggiungere il mare.

«Era necessario individuare stalli per disabili – il commento dell’assessore alla polizia locale, Antonio Ancona – proprio per consentire davvero a tutti la fruibilità della spiaggia.

D’altra parte non era più tollerabile la presenza di parcheggi selvaggi su entrambi i lati della carreggiata».

D’ora in avanti sarà anche possibile parcheggiare su entrambi i lati tra l’area antistante il campo Petrone e la rotatoria di Torre Rotonda. La nuova viabilità sarà comunque regolata da apposita segnaletica.