Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

torrecalderina972019Molfetta. La Regione Puglia ha messo a disposizione degli enti locali risorse per la "tutela delle torri costiere per il potenziamento e la qualificazione dell'accessibilità e fruibilità delle coste pugliesi" e il Comune di Molfetta risulta beneficiario di un finanziamento di complessivi 25.000 euro per interventi conservativi urgenti (il rifacimento dei lastrici solari), necessari alla conservazione della torre che costituisce il principale elemento identitario lungo questa fascia costiera, tenendo conto del fatto che è già in fieri la redazione del progetto esecutivo di restauro e recupero integrale di questo manufatto architettonico.

Lo scorso maggio i tecnici del Settore Territorio hanno eseguito un sopralluogo sull'immobile in questione rilevando, tra l'altro, che preliminare ad ogni intervento, risulta l'accesso all'interno della torre. Allo stato attuale risulta infatti inaccessibile, in quanto l'unico varco di ingresso - posto ad altezza di circa 2,50 metri dal piano di campagna su fronte sud e raggiungibile attraverso una scalinata in muratura - risulta murato e la scalinata incompleta nella porzione sommitale.

Rilevata, pertanto, la necessità di eseguire almeno i primi interventi di allestimento delle necessarie opere provvisionali, l'apertura del varco di ingresso, la predisposizione di interventi di puntellamento delle parti pericolanti, l'Ente – con la Detrerminazione Dirigenziale N. 718 del 5 luglio 2019 ha incaricato la ditta “Edilizia San Marco Srls” di Molfetta di eseguire i lavori, per un costo dotale di 10,000 euro.

 

SCARICA LA DETERMINAZIONE


torrecalderina972019Molfetta. La Regione Puglia ha messo a disposizione degli enti locali risorse per la "tutela delle torri costiere per il potenziamento e la qualificazione dell'accessibilità e fruibilità delle coste pugliesi" e il Comune di Molfetta risulta beneficiario di un finanziamento di complessivi 25.000 euro per interventi conservativi urgenti (il rifacimento dei lastrici solari), necessari alla conservazione della torre che costituisce il principale elemento identitario lungo questa fascia costiera, tenendo conto del fatto che è già in fieri la redazione del progetto esecutivo di restauro e recupero integrale di questo manufatto architettonico.

Lo scorso maggio i tecnici del Settore Territorio hanno eseguito un sopralluogo sull'immobile in questione rilevando, tra l'altro, che preliminare ad ogni intervento, risulta l'accesso all'interno della torre. Allo stato attuale risulta infatti inaccessibile, in quanto l'unico varco di ingresso - posto ad altezza di circa 2,50 metri dal piano di campagna su fronte sud e raggiungibile attraverso una scalinata in muratura - risulta murato e la scalinata incompleta nella porzione sommitale.

Rilevata, pertanto, la necessità di eseguire almeno i primi interventi di allestimento delle necessarie opere provvisionali, l'apertura del varco di ingresso, la predisposizione di interventi di puntellamento delle parti pericolanti, l'Ente – con la Detrerminazione Dirigenziale N. 718 del 5 luglio 2019 ha incaricato la ditta “Edilizia San Marco Srls” di Molfetta di eseguire i lavori, per un costo dotale di 10,000 euro.

 

SCARICA LA DETERMINAZIONE

WEB TV

WEBtv