Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

anebassissi1062019Molfetta. Il programma delle iniziative culturali messo in cantiere per il mese di giugno dall’ANEB (Associazione Nazionale Educatori Benemeriti) di Molfetta, presieduta dal prof. Michele Laudadio, spazia da argomenti di natura scientifica a quelli di storia, delle tradizioni popolari, e di arte.

Ed è appunto di arte collegata alla storia che Leonardo De Gennaro parlerà in una video-conferenza sul tema “Gli affreschi della Basilica superiore di Assisi” mercoledì 12 giugno con inizio alle ore 18,30 nella sede sociale ANEB di Molfetta in Via Cap. De Gennaro n.23.

L’iniziativa vuole essere un omaggio a San Francesco, la cui vita è ben rappresentata in questi affreschi, e alla magnificenza artistica di Giotto che ne fu l’autore.

La basilica superiore costituisce, insieme alla parte inferiore, in cui è sepolto il corpo di San Francesco, il complesso della Basilica di San Francesco d’Assisi, la cui costruzione ebbe inizio intorno al 1228, finanziata da Papa Gregorio IX, il giorno dopo la canonizzazione di Francesco, il figlio di un ricco mercante umbro che si spoglia dei suoi privilegi e incarna il ritorno a un modello evangelico di carità e umiltà cristiana. I lavori vennero terminati nel 1253 da Innocenzo IV, ai quali contribuirono i migliori e più illustri architetti, pittori e decoratori del tempo.

Negli affreschi della Basilica Superiore di Assisi il maestro Giotto rappresenta l’umanità dei personaggi, ne cura la fisicità e dà rilievo agli elementi naturali del paesaggio, interpretando così al meglio il messaggio francescano d’amore per tutte le creature del Creato.

Lo spettatore guardando le scene della vita di San Francesco ha l’impressione di trovarsi di fronte a una scena di “vita vera” nella quale può immedesimarsi con facilità.


anebassissi1062019Molfetta. Il programma delle iniziative culturali messo in cantiere per il mese di giugno dall’ANEB (Associazione Nazionale Educatori Benemeriti) di Molfetta, presieduta dal prof. Michele Laudadio, spazia da argomenti di natura scientifica a quelli di storia, delle tradizioni popolari, e di arte.

Ed è appunto di arte collegata alla storia che Leonardo De Gennaro parlerà in una video-conferenza sul tema “Gli affreschi della Basilica superiore di Assisi” mercoledì 12 giugno con inizio alle ore 18,30 nella sede sociale ANEB di Molfetta in Via Cap. De Gennaro n.23.

L’iniziativa vuole essere un omaggio a San Francesco, la cui vita è ben rappresentata in questi affreschi, e alla magnificenza artistica di Giotto che ne fu l’autore.

La basilica superiore costituisce, insieme alla parte inferiore, in cui è sepolto il corpo di San Francesco, il complesso della Basilica di San Francesco d’Assisi, la cui costruzione ebbe inizio intorno al 1228, finanziata da Papa Gregorio IX, il giorno dopo la canonizzazione di Francesco, il figlio di un ricco mercante umbro che si spoglia dei suoi privilegi e incarna il ritorno a un modello evangelico di carità e umiltà cristiana. I lavori vennero terminati nel 1253 da Innocenzo IV, ai quali contribuirono i migliori e più illustri architetti, pittori e decoratori del tempo.

Negli affreschi della Basilica Superiore di Assisi il maestro Giotto rappresenta l’umanità dei personaggi, ne cura la fisicità e dà rilievo agli elementi naturali del paesaggio, interpretando così al meglio il messaggio francescano d’amore per tutte le creature del Creato.

Lo spettatore guardando le scene della vita di San Francesco ha l’impressione di trovarsi di fronte a una scena di “vita vera” nella quale può immedesimarsi con facilità.

WEB TV

WEBtv