Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (6)

claudiadurastanti2252019Molfetta. Claudia Durastanti, scrittrice semifinalista al Premio Strega, presenta e racconta il suo libro romanzo “La straniera”, edito La Nave di Teseo, lunedì 27 maggio 2019 alle ore 19,30 alla Libreria Il Ghigno di Molfetta. L'interazione letteraria è curata da Alessandra Minervini, scrittrice, consulente della Scuola Holden e curatrice di progetti editoriali e corsi di scrittura.

Il romanzo: “la storia di una famiglia somiglia più a una cartina topografica che a un romanzo, e una biografia è la somma di tutte le ere geologiche che hai attraversato”. Questo bisogno, così familiare a chi ama perdersi tra gli scaffali di una libreria, può trovare risposta in un romanzo come questo, che ci fa «attraversare una soglia» con la stessa facilità con cui la protagonista al cinema sente che «un film inizia a colare fuori dallo schermo e ti si rovescia addosso».

L'autrice: Claudia Durastanti (Brooklyn, 1984) è scrittrice e traduttrice. Il suo romanzo d’esordio Un giorno verrò a lanciare sassi alla tua finestra (2010) ha vinto il Premio Mondello Giovani; nel 2013 ha pubblicato A Chloe, per le ragioni sbagliate, e nel 2016 Cleopatra va in prigione. È tra i fondatori dell’Italian Festival of Literature in London. Collabora con la Repubblica e vive a Londra.

“Claudia Durastanti – scrive Alfonso Berardinelli - è fatta per raccontare. La giovane scrittrice mi ha subito costretto a entrare nel suo mondo dandomi una spinta generosa e brutale alle spalle.”


claudiadurastanti2252019Molfetta. Claudia Durastanti, scrittrice semifinalista al Premio Strega, presenta e racconta il suo libro romanzo “La straniera”, edito La Nave di Teseo, lunedì 27 maggio 2019 alle ore 19,30 alla Libreria Il Ghigno di Molfetta. L'interazione letteraria è curata da Alessandra Minervini, scrittrice, consulente della Scuola Holden e curatrice di progetti editoriali e corsi di scrittura.

Il romanzo: “la storia di una famiglia somiglia più a una cartina topografica che a un romanzo, e una biografia è la somma di tutte le ere geologiche che hai attraversato”. Questo bisogno, così familiare a chi ama perdersi tra gli scaffali di una libreria, può trovare risposta in un romanzo come questo, che ci fa «attraversare una soglia» con la stessa facilità con cui la protagonista al cinema sente che «un film inizia a colare fuori dallo schermo e ti si rovescia addosso».

L'autrice: Claudia Durastanti (Brooklyn, 1984) è scrittrice e traduttrice. Il suo romanzo d’esordio Un giorno verrò a lanciare sassi alla tua finestra (2010) ha vinto il Premio Mondello Giovani; nel 2013 ha pubblicato A Chloe, per le ragioni sbagliate, e nel 2016 Cleopatra va in prigione. È tra i fondatori dell’Italian Festival of Literature in London. Collabora con la Repubblica e vive a Londra.

“Claudia Durastanti – scrive Alfonso Berardinelli - è fatta per raccontare. La giovane scrittrice mi ha subito costretto a entrare nel suo mondo dandomi una spinta generosa e brutale alle spalle.”

WEB TV

WEBtv