Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

mariamaddalena1332019Molfetta. “Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria" è un'azione sacra che ripercorre, attraverso il racconto in prima persona, i momenti in cui la vita di Maria di Magdala si intreccia con quella di Gesù di Nazareth. Testimone privilegiata, Maria sta con i Dodici accanto al Maestro nei giorni della predicazione in Galilea, sta ai piedi della Croce accanto alla Madre, sta sulla soglia del sepolcro vuoto. È prima messaggera della Resurrezione.

L'iniziativa, promossa dall'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero Molfetta in collaborazione con Museo Diocesano Molfetta, Cooperativa FeArt, ResExtensa dance company, DOT Studio è curata da Antonietta Cozzoli, responsabile artistico e interprete. Voce: Michele Mirabella.

Appuntamento venerdì 15 marzo alle 20:30 al Museo Diocesano. 


mariamaddalena1332019Molfetta. “Vengo da Migdàl. Il mio nome è Maria" è un'azione sacra che ripercorre, attraverso il racconto in prima persona, i momenti in cui la vita di Maria di Magdala si intreccia con quella di Gesù di Nazareth. Testimone privilegiata, Maria sta con i Dodici accanto al Maestro nei giorni della predicazione in Galilea, sta ai piedi della Croce accanto alla Madre, sta sulla soglia del sepolcro vuoto. È prima messaggera della Resurrezione.

L'iniziativa, promossa dall'Arciconfraternita della Morte dal Sacco Nero Molfetta in collaborazione con Museo Diocesano Molfetta, Cooperativa FeArt, ResExtensa dance company, DOT Studio è curata da Antonietta Cozzoli, responsabile artistico e interprete. Voce: Michele Mirabella.

Appuntamento venerdì 15 marzo alle 20:30 al Museo Diocesano. 

WEB TV

WEBtv