Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

gaetanosalveminiesposizione16092018Molfetta. L’Istituto comprensivo “C. Battisti- G. Pascoli” di Molfetta, in occasione del sessantesimo anniversario della morte dello storico, meridionalista ed antifascista molfettese Gaetano Salvemini, ha inteso promuovere la conoscenza della sua figura aprendo al pubblico la “Sezione Salveminiana”, biblioteca di testi e documenti donati alla scuola da discepoli e da studiosi dell’insigne concittadino.

La scuola ha attivato percorsi didattici rivolti agli alunni dell’istituto per far conoscere, studiare e mantenere viva la memoria dell’uomo e dello studioso, tenace propugnatore della scuola pubblica. Con l’ausilio del comitato tecnico-scientifico della “sezione salveminiana”, e con il patrocinio comunale, la scuola ha predisposto un programma per fare conoscere agli alunni i luoghi più significativi della presenza e dell’agire dello storico molfettese nell’ ambito del territorio e della comunità cittadina. È stato realizzato un progetto sperimentale di continuità tra i tre ordini di scuola (infanzia, primaria e secondaria di 1° grado), che ha proposto agli alunni (in ragione della loro età) la visita guidata dei luoghi salveminiani e la comprensione della loro correlazione ad eventi storici e culturali. Il progetto, curato dai docenti Gadaleta Giovanna Maria per la scuola dell’infanzia, Minervini Anna per la scuola primaria, Bonvino Mirella, Tagariello Alessandro, de Candia Tobia per la scuola di istruzione secondaria di 1° grado ha previsto anche la ideazione e realizzazione di un pannello infografico riassuntivo dei luoghi salveminiani, e, di targhe/sculture che saranno apposte sulle facciate dei seguenti edifici cittadini, luoghi di Salvemini:

- Casa natale di G. Salvemini in via Cifariello;

- Largo Domenico Picca (Lega dei Braccianti)

- Scuola dell’Infanzia Filippetto

- Seminario Vescovile

- Corso Margherita di Savoia

- Stazione Ferroviaria.

I bassorilievi sono frutto di una selezione di schizzi grafico-pittorici, e di varie riproduzioni con tecniche miste, ideati e realizzati dagli alunni, sotto la guida dei docenti di arte e immagine, responsabili del progetto. La esposizione del pannello infografico riassuntivo dei luoghi salveminiani e dei sei bassorilievi avverrà giovedì 20 settembre 2018 alle ore 17,30 all’interno del cortile della scuola di istruzione secondaria “G. Pascoli”, in via Felice Cavallotti. Alla cerimonia interveranno, introdotti dalla Dirigente scolastica dott.ssa Analisia Vena, il Sindaco Tommaso Minervini, l’Assessore alla cultura Sara Allegretta , il prof Marco I. de Santis, la prof.ssa Liliana Gadaleta Minervini e, per l’ Ufficio scolastico territoriale di Bari, la Dirigente Dott.ssa Giuseppina Lotito.


gaetanosalveminiesposizione16092018Molfetta. L’Istituto comprensivo “C. Battisti- G. Pascoli” di Molfetta, in occasione del sessantesimo anniversario della morte dello storico, meridionalista ed antifascista molfettese Gaetano Salvemini, ha inteso promuovere la conoscenza della sua figura aprendo al pubblico la “Sezione Salveminiana”, biblioteca di testi e documenti donati alla scuola da discepoli e da studiosi dell’insigne concittadino.

La scuola ha attivato percorsi didattici rivolti agli alunni dell’istituto per far conoscere, studiare e mantenere viva la memoria dell’uomo e dello studioso, tenace propugnatore della scuola pubblica. Con l’ausilio del comitato tecnico-scientifico della “sezione salveminiana”, e con il patrocinio comunale, la scuola ha predisposto un programma per fare conoscere agli alunni i luoghi più significativi della presenza e dell’agire dello storico molfettese nell’ ambito del territorio e della comunità cittadina. È stato realizzato un progetto sperimentale di continuità tra i tre ordini di scuola (infanzia, primaria e secondaria di 1° grado), che ha proposto agli alunni (in ragione della loro età) la visita guidata dei luoghi salveminiani e la comprensione della loro correlazione ad eventi storici e culturali. Il progetto, curato dai docenti Gadaleta Giovanna Maria per la scuola dell’infanzia, Minervini Anna per la scuola primaria, Bonvino Mirella, Tagariello Alessandro, de Candia Tobia per la scuola di istruzione secondaria di 1° grado ha previsto anche la ideazione e realizzazione di un pannello infografico riassuntivo dei luoghi salveminiani, e, di targhe/sculture che saranno apposte sulle facciate dei seguenti edifici cittadini, luoghi di Salvemini:

- Casa natale di G. Salvemini in via Cifariello;

- Largo Domenico Picca (Lega dei Braccianti)

- Scuola dell’Infanzia Filippetto

- Seminario Vescovile

- Corso Margherita di Savoia

- Stazione Ferroviaria.

I bassorilievi sono frutto di una selezione di schizzi grafico-pittorici, e di varie riproduzioni con tecniche miste, ideati e realizzati dagli alunni, sotto la guida dei docenti di arte e immagine, responsabili del progetto. La esposizione del pannello infografico riassuntivo dei luoghi salveminiani e dei sei bassorilievi avverrà giovedì 20 settembre 2018 alle ore 17,30 all’interno del cortile della scuola di istruzione secondaria “G. Pascoli”, in via Felice Cavallotti. Alla cerimonia interveranno, introdotti dalla Dirigente scolastica dott.ssa Analisia Vena, il Sindaco Tommaso Minervini, l’Assessore alla cultura Sara Allegretta , il prof Marco I. de Santis, la prof.ssa Liliana Gadaleta Minervini e, per l’ Ufficio scolastico territoriale di Bari, la Dirigente Dott.ssa Giuseppina Lotito.

WEB TV

WEBtv