Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (4)

dopo090118Molfetta. Rispettando il detto “Con l’Epifania, tutte le feste vanno via”, l’arrivo della Befana, questa volta giovane e bella, ha concluso i festeggiamenti legati al periodo natalizio.

San Nicola era sbarcato da mare con una motovedetta, Babbo Natale aveva lasciato i doni sotto l’albero, mentre la Befana è sbucata a sorpresa da un vicoletto del centro storico, fra lo stupore e la gioia dei bambini.

L’iniziativa si sarebbe dovuta tenere nei giorni di Natale ma per condizioni meteo sfavorevoli, è stata rimandata poi in occasione della festa della Befana il 6 gennaio, promossa dall’associazione Poseidon Blu Team.

La serata ha preso il via con una veglia natalizia tenutasi presso la Cattedrale aperta a tutte quelle associazioni che hanno a cuore il mare e che vorrebbero creare qualcosa di bello per i bambini in occasione del Santo Natale.

Il secondo momento ha avuto luogo dopo la conclusione della Santa Messa dove, in corteo, tutti i subacquei e le altre associazioni si sono avvicinate allo specchio d’acqua antistante il Duomo di Molfetta (Cala Sant’Andrea).

Con torce alla mano, tutti i subacquei si sono divertiti alla presenza di tanti bambini alla creazione di coreografie luminose natalizie, accendendo anche una sagoma luminosa di albero di Natale. A seguire è stato realizzato un breve spettacolo pirotecnico su un mare piatto come una tavola. Tutti quindi con il naso all’ insù.

Concluso lo spettacolo pirotecnico tutti gli adulti presenti si sono diretti verso le postazioni della Misericordia di Molfetta che hanno distribuito pandoro, panettone e bevande calde in un clima di convivialità ed allegria.

Gli unici che erano un pochino delusi e ponevano un sacco di domande erano proprio i più piccoli che non vedevano comparire la befana poi, a un certo punto i loro faccini si sono illuminati quando l’ hanno vista spuntare con cappello e mantello da un vicoletto con dietro il Duomo.

La sua ombra si è proiettata sul monumento e qualcuno si è spaventato, subito confortato dal sacchettino di cioccolate e caramelle che la bella e giovane befana ha poi donato a piccoli e grandi.

Non potevano mancare le foto ricordo con l’aitante Befana e il suo sacco per immortalare un momento di divertimento condiviso con le famiglie.

Appuntamento al prossimo anno.


dopo090118Molfetta. Rispettando il detto “Con l’Epifania, tutte le feste vanno via”, l’arrivo della Befana, questa volta giovane e bella, ha concluso i festeggiamenti legati al periodo natalizio.

San Nicola era sbarcato da mare con una motovedetta, Babbo Natale aveva lasciato i doni sotto l’albero, mentre la Befana è sbucata a sorpresa da un vicoletto del centro storico, fra lo stupore e la gioia dei bambini.

L’iniziativa si sarebbe dovuta tenere nei giorni di Natale ma per condizioni meteo sfavorevoli, è stata rimandata poi in occasione della festa della Befana il 6 gennaio, promossa dall’associazione Poseidon Blu Team.

La serata ha preso il via con una veglia natalizia tenutasi presso la Cattedrale aperta a tutte quelle associazioni che hanno a cuore il mare e che vorrebbero creare qualcosa di bello per i bambini in occasione del Santo Natale.

Il secondo momento ha avuto luogo dopo la conclusione della Santa Messa dove, in corteo, tutti i subacquei e le altre associazioni si sono avvicinate allo specchio d’acqua antistante il Duomo di Molfetta (Cala Sant’Andrea).

Con torce alla mano, tutti i subacquei si sono divertiti alla presenza di tanti bambini alla creazione di coreografie luminose natalizie, accendendo anche una sagoma luminosa di albero di Natale. A seguire è stato realizzato un breve spettacolo pirotecnico su un mare piatto come una tavola. Tutti quindi con il naso all’ insù.

Concluso lo spettacolo pirotecnico tutti gli adulti presenti si sono diretti verso le postazioni della Misericordia di Molfetta che hanno distribuito pandoro, panettone e bevande calde in un clima di convivialità ed allegria.

Gli unici che erano un pochino delusi e ponevano un sacco di domande erano proprio i più piccoli che non vedevano comparire la befana poi, a un certo punto i loro faccini si sono illuminati quando l’ hanno vista spuntare con cappello e mantello da un vicoletto con dietro il Duomo.

La sua ombra si è proiettata sul monumento e qualcuno si è spaventato, subito confortato dal sacchettino di cioccolate e caramelle che la bella e giovane befana ha poi donato a piccoli e grandi.

Non potevano mancare le foto ricordo con l’aitante Befana e il suo sacco per immortalare un momento di divertimento condiviso con le famiglie.

Appuntamento al prossimo anno.

WEB TV

WEBtv