Banner sfondo 1600 AGATA

019MOLFETTA - Domenica 9 ottobre è stata inaugurata la rassegna “Per mano” a cura del teatro Il Carro dei Comici di Francesco Tammacco con la direzione artistica di Paolo Comentale.

Il primo evento “Epicomare” ha avuto luogo nella splendida cornice di Cala Sant’ Andrea con l’ obiettivo di valorizzare i beni culturali del nostro territorio.

Comentale e Maria Giovanna De Biase hanno presentato lo spettacolo teatrale con la partecipazione di Francesco Tammacco, Pantaleo Annese, Federico Ancona, Vito Vilardi e Felice Altomare.

L’ odore del mare e il sole del primo mese della stagione autunnale, hanno accompagnato gli attori in questa nuova avventura per la città di Molfetta che ha visto la partecipazione di molti bimbi e adulti entusiasti e felici di trascorrere una domenica mattina alternativa ai centri commerciali.    

L’ attore Francesco con professionalità ha interpretato i testi di Omero, Neruda, Montale e lo scrittore dei nostri tempi, Erri de Luca. Inoltre, c’ è stato l’ omaggio ai migranti  che fuggono dalle guerre e approdano nel nostro Paese per trovare un porto sicuro e per cercare dignità, lavoro, sogni.

I testi letterari presi in considerazione sono stati: Odissea, Ciclope di Euripide, i Malavoglia di Verga, Oceano mare e Novecento di Baricco e le poesie di D’ Annunzio e Lorca.

034 2Gli artisti Pantaleo  Annese con l’ accompagnamento alla chitarra  di Vito Vilardi hanno proposto la canzone “Mare nostrum” dedicata al mare e alla sua grande importanza per la nostra comunità.

In seguito, Felice Altomare ha raccontato, in dialetto molfettese, la bellezza di vivere in una città come Molfetta  e di poter assaporare i frutti del nostro mare. Altomare racconta che un tempo i bambini erano felici di gustare i pesci del mare pescati dal papà e si addormentavano la sera nei loro letti soddisfatti e contenti di aver riempito il loro pancino con il buon cibo. Felice Altomare ha voluto descrivere i  frammenti di vita del passato della nostra comunità  e i ragazzi, con poco, si divertivano e gioivano alla semplicità, alla bella Molfetta . Una città intrisa di storia, di marinai e di barche che partivano di notte per lavorare e portare il pesce fresco e buono alle loro famiglie.

E’ stato un momento anche di riflessione per gli spettatori che hanno potuto comprendere quanto sia importante porre l’ attenzione alle proprie radici per conoscere chi siamo stati e chi vogliamo essere e diventare, per valorizzare le nostre piazze e il centro storico, per portare la bellezza culturale e per riscoprire l’ essenza di essere molfettesi.           

Il primo appuntamento della rassegna si è concluso con la lettura di Francesco Tammacco della poesia di Nazim Hikmet con l’ accompagnamento musicale di Pantaleo Annese e Vito Vilardi.

Il prossimo evento “Giocondo in fabula” si terrà domenica 16 ottobre alle ore 11.30 nel centro storico,  in Via Piazza con il teatro d’ attore, il teatro dei burattini e la musica dal vivo della tradizione popolare.

 

 

Maria del Rosso

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


019MOLFETTA - Domenica 9 ottobre è stata inaugurata la rassegna “Per mano” a cura del teatro Il Carro dei Comici di Francesco Tammacco con la direzione artistica di Paolo Comentale.

Il primo evento “Epicomare” ha avuto luogo nella splendida cornice di Cala Sant’ Andrea con l’ obiettivo di valorizzare i beni culturali del nostro territorio.

Comentale e Maria Giovanna De Biase hanno presentato lo spettacolo teatrale con la partecipazione di Francesco Tammacco, Pantaleo Annese, Federico Ancona, Vito Vilardi e Felice Altomare.

L’ odore del mare e il sole del primo mese della stagione autunnale, hanno accompagnato gli attori in questa nuova avventura per la città di Molfetta che ha visto la partecipazione di molti bimbi e adulti entusiasti e felici di trascorrere una domenica mattina alternativa ai centri commerciali.    

L’ attore Francesco con professionalità ha interpretato i testi di Omero, Neruda, Montale e lo scrittore dei nostri tempi, Erri de Luca. Inoltre, c’ è stato l’ omaggio ai migranti  che fuggono dalle guerre e approdano nel nostro Paese per trovare un porto sicuro e per cercare dignità, lavoro, sogni.

I testi letterari presi in considerazione sono stati: Odissea, Ciclope di Euripide, i Malavoglia di Verga, Oceano mare e Novecento di Baricco e le poesie di D’ Annunzio e Lorca.

034 2Gli artisti Pantaleo  Annese con l’ accompagnamento alla chitarra  di Vito Vilardi hanno proposto la canzone “Mare nostrum” dedicata al mare e alla sua grande importanza per la nostra comunità.

In seguito, Felice Altomare ha raccontato, in dialetto molfettese, la bellezza di vivere in una città come Molfetta  e di poter assaporare i frutti del nostro mare. Altomare racconta che un tempo i bambini erano felici di gustare i pesci del mare pescati dal papà e si addormentavano la sera nei loro letti soddisfatti e contenti di aver riempito il loro pancino con il buon cibo. Felice Altomare ha voluto descrivere i  frammenti di vita del passato della nostra comunità  e i ragazzi, con poco, si divertivano e gioivano alla semplicità, alla bella Molfetta . Una città intrisa di storia, di marinai e di barche che partivano di notte per lavorare e portare il pesce fresco e buono alle loro famiglie.

E’ stato un momento anche di riflessione per gli spettatori che hanno potuto comprendere quanto sia importante porre l’ attenzione alle proprie radici per conoscere chi siamo stati e chi vogliamo essere e diventare, per valorizzare le nostre piazze e il centro storico, per portare la bellezza culturale e per riscoprire l’ essenza di essere molfettesi.           

Il primo appuntamento della rassegna si è concluso con la lettura di Francesco Tammacco della poesia di Nazim Hikmet con l’ accompagnamento musicale di Pantaleo Annese e Vito Vilardi.

Il prossimo evento “Giocondo in fabula” si terrà domenica 16 ottobre alle ore 11.30 nel centro storico,  in Via Piazza con il teatro d’ attore, il teatro dei burattini e la musica dal vivo della tradizione popolare.

 

 

Maria del Rosso

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEB TV

WEBtv